vinitaly

Vinitaly, ottima vetrina per le eccellenze iblee

Vinitaly, ottima vetrina per le eccellenze iblee
RAGUSA (di Elisa Montagno) – Da Verona una significativa spinta per il rilancio e l’ulteriore valorizzazione del progetto “eccellenze Iblee agroalimentari” sostenuto dai consorzi di tutela dell’olio dop Montiblei, del formaggio Ragusano Dop, del vino Cerasuolo di Vittoria docg e della carota novella igp di Ispica. Le iniziative comuni messe in campo in occasione del Vinitaly e del contestuale Sol impongono una forte determinazione per azioni proporzionate alle esigenze promozionali dei prodotti di qualità con marchio comunitario ed inscindibilmente legati al territorio ibleo. Anche le interlocuzioni coi massimi vertici regionali si sono rivelati promittenti: dagli incontri avuti con l’assessore Edy Bandiera e con il dirigente generale del dipartimento agricoltura Carmelo Firtitta, sono emerse delle disponibilità sicuramente interessanti per la individuazione di percorsi per il riconoscimento e la valorizzazione dei consorzi di secondo grado. La Regione, infatti, può e deve dare valore alla aggregazione dei vari consorzi di tutela per dare peso e valore ai prodotti attraverso la esaltazione del loro legame ai territori di provenienza. Grande interesse hanno richiamato, nel padiglione della Regione Sicilia, gli stands dove i produttori e le cantine hanno esposto, presentato e fatto degustare il vino cerasuolo di vittoria docg. Altrettanto può dirsi dell’olio dop montiblei , grazie alla presenza al Sol delle tante aziende del nostro presenti e dal qualificato ruolo del consorzio di tutela che, d’intesa con la Regione e con la presenza dell’assessore Edy Bandiera, ha, tra l’altro, organizzato e dato vita ad una degustazione che ha richiamato l’interesse dei buyer e di tanti esperti che con la loro partecipazione hanno qualificato l’importante appuntamento. Particolarmente apprezzata anche l’iniziativa della cantina Rudinì di Pachino che ha presentato i propri vin ed in particolare il Moscato di Noto in abbinamento col cioccolato di Modica e col formaggio Ragusano dop: un vero successo.
L’occasione del Vinitily è stata utile per i rappresentanti dei consorzi di tutela operanti nell’area iblea (presenti con Massimo Maggio per il Cerasuolo di Vittoria docg, Enzo Cavallo per il Ragusano Dop e per Giuseppe Arezzo per l’olio montiblei Dop) che hanno potuto trovarsi insieme per definire alcuni aspetti organizzativi riguardanti la loro aggregazione ed una serie di percorsi promozionali per proseguire un cammino che sta dando, e darà sempre di più, risultati sicuramente importanti e significativi per gli imprenditori impegnati a produrre prodotti di qualità e per l’intera economia del territorio ibleo.
Leggi tutto
paesie paesaggi

Il cioccolato di Modica ospite di “Paesi e paesaggi”, la rubrica di Striscia la Notizia

MODICA (di Elisa Montagno) – Il servizio registrato dalla troupe di “Striscia la Notizia” lo scorso mese di marzo andrà sul cioccolato di Modica in onda questo venerdi sera. Guidata dal regista Massimo Tomagnini presente l’autore Luca Masia la troupe ha prima raccolto meravigliose immagini della città per poi curare nei minimi dettagli l’incontro tra il conduttore Davide Rampello e il maestro Ignazio Iacono, nel “santuario” del cioccolato di Modica.
Nel “Dammuso ro ciucculattaru”, il maestro Iacono ha infatti prodotto il cioccolato di Modica nel rigoroso rispetto della tecnica settecentesca di lavorazione; dalle fave tostate alla granella di cacao, dalla granella alla pasta di cacao, quindi l’aggiunta dello zucchero rigorosamente italiano, la cannella in polvere e poi la lavorazione sulla valata di pietra lavica alimentata a fuoco vivo.
La formatura delle barrette e la battitura hanno completato il processo di lavorazione.
La produzione è stata curata da Cinzia Longeri, scenografo Gianluca Somaschi, operatore di ripresa Gaetano Cianci, assistenti museali Gianni Frasca e Piero Puglisi.
Hanno presenziato alla registrazione la professoressa Grazia Dormiente e il Direttore del Consorzio, Nino Scivoletto.
Leggi tutto
TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica