file-12 (17)

A Ispica si presenta “I fantasmi della veglia”

 

ISPICA (di Elisa Montagno) – Giovedì 23 agosto alle 20,30 nell’atrio di Palazzo Bruno, interessante serata culturale patrocinata dal Comune di Ispica, Assessorato alla Cultura, con il poeta e scrittore ispicese Giovanni Giuga e il suo romanzo “I fantasmi della veglia” edito da Manni, con il quale Giuga esordisce come autore di narrativa.

Giovanni Giuga sarà intervistato dalla critica letteraria Grazia Dormiente che darà modo allo scrittore di parlare del suo romanzo. Lo stesso autore leggerà dei brani del suo lavoro, alternandosi con la musica del violino di Salvatore Lorefice e del violoncello di Daniele Lorefice.

L’importanza dell’appuntamento è data dal prestigio dell’autore e dai contenuti autobiografici de “I fantasmi della veglia” nel quale è possibile scorgere dei riferimenti a fatti e personaggi di Ispica e di Roma, rispettivamente le città dove Giovanni Giuga è nato e risiede e dove ha lavorato.

 

Leggi tutto
littering

Anche a Marina di Modica l’iniziativa “No Littering”

MODICA (di Elisa Montagno) – La lotta al “littering”, ossia l’abbandono in aree pubbliche di piccoli rifiuti come cartacce, bottiglie, gomme da masticare e mozziconi di sigarette, è al centro della campagna estiva che mira a sensibilizzare l’opinione pubblica su questo problema. Per tale motivo è stata installata in Piazza Mediterraneo a Marina di Modica la campagna di comunicazione (che avverrà attraverso immagini e video) #No littering, promossa da Fise Assoambiente, l’Associazione delle imprese che operano nei servizi di igiene ambientale, di recupero e smaltimento dei rifiuti e delle bonifiche. Questa iniziativa si inserisce nell’attività di sensibilizzazione dell’opinione pubblica in campo ambientale promossa dall’Assessorato all’Ecologia del Comune di Modica in collaborazione con la IGM.
Già lo scorso anno anche Legambiente aveva lanciato la propria campagna contro il marine litter, ossia il fenomeno dei rifiuti in mare che sono costituiti da plastica in una percentuale tra l’80% e il 90%. Per aderire a tale campagna bisogna recarsi in piazza Mediterraneo a Marina di Modica, prendere i sacchetti e fotografare azioni di pulizia dei rifiuti taggando @assoambiente #nolittering. Sarà quindi possibile inserire le foto anche sulla pagina facebook “Modica si differenzia”. “Iniziative come queste – sottolinea l’assessore Lorefice- contribuiscono a creare soprattutto tra i più giovani una cultura al rispetto dell’ambiente, a cominciare dal luogo più frequentato in estate, ossia la spiaggia. Mi auguro che quanti più frequentatori del nostro litorale vi possano aderire e mettere le proprie foto online in modo da fungere da esempio anche per gli altri”.
Leggi tutto
bus turistico

A Modica parte il servizio turistico di bus scoperto

MODICA (di Elisa Montagno) – Sette fermate per poter permettere ai turisti di visitare la parte storica di Modica, le sue tipiche stradine ed i suoi monumenti. E’ il tour che parte oggi e che ieri ha visto un prologo con un giro inaugurale riservato ai rappresentanti dell’Amministrazione Comunale e alle autorità locali. L’accordo era stato raggiunto tra il Comune di Modica e la Ditta Sais lo scorso mese di novembre. Il percorso prevede le fermate in: Corso Umberto (Piazza Monumento) C.so S.Giorgio, C.so Francesco Crispi, Piazza S.Teresa, S.Maria del Gesù, P.zza S.Giovanni, Via Marchesa Tedeschi e nuovamente Corso Umberto al capolinea.Sono previste 12 corse giornaliere dalle 10 alle 21, la durata media di ogni corsa è di 45 minuti e il costo del biglietto 5 euro. In tale spesa sono compresi gli auricolari per ascoltare la guida turistica (disponibile in 5 lingue). Il ticket avrà una durata giornaliera, in pratica il turista potrà salire la mattina e riprenderlo la sera dopo aver visitato a suo piacimento Modica Alta. Al viaggio inaugurare erano presenti gli Assessori Lorefice, Linguanti e Monisteri. I consiglieri di maggioranza Covato, Di Rosa e Civello, il Direttore del CTCM, Nino Scivoletto ed il vice comandate della Polizia Locale, Giorgio Ruta. “In pratica il turista che sale sul bus avrà modo di visitare per intero Modica Alta e scoprirne le bellezze – commenta il sindaco di Modica, Ignazio Abbate – che spesso sono rimaste nascoste ai più. Lo avevamo già annunciato in campagna elettorale nel corso di un incontro con gli altri candidati presso la Società Operaia. Il bus avrà lo stesso funzionamento di quelli che ci sono in tutti i grandi centri di arte nel Mondo, con un unico biglietto si potrà salire e scendere quante volte si vuole nell’arco di una giornata. Credo sia il modo migliore per consentire al turista di spostarsi su Modica Alta e visitarla come mai è stato possibile prima d’ora”.
Leggi tutto
cultura

Un pomeriggio culturale nel “cuore“ del palazzo Campailla

MODICA (di Elisa Montagno) – L’Associazione Amici del Campailla, sotto il patrocinio del Comune di Modica e dell’Assessorato alla Cultura, in collaborazione con l’Istituto di Istruzione Superiore “Galilei Campailla” e con la Casa del Libro di Modica, torna ad essere attiva organizzando un pomeriggio culturale per la città, adulti e bambini. Ospite d’onore l’illustratore e scenografo Angelo Ruta, ex studente del liceo classico, che ha ambientato le sue recentissime illustrazioni per la fiaba-libro “Cuore” proprio nel cuore del Palazzo degli Studi. Il famoso romanzo di Edmondo De Amicis diventa così il pretesto per esaltare i luoghi del Campailla, che nel corso del prossimo anno scolastico si appresta a celebrare 140 anni dalla sua istituzione.
Appuntamento dunque giorno 23 agosto in Corso Umberto I, numero civico 172, a partire dalle ore 18: nella prima parte saranno protagonisti i più piccoli che verranno intrattenuti nell’ampio cortile della palestra dall’illustratore Ruta e da Arianna Salemi in due laboratori paralleli, uno di disegno con gessetti e l’altro di lettura creativa; nella seconda parte, dalle ore 19,30, l’illustratore presenterà presso l’Aula Magna il suo progetto artistico ad un pubblico più adulto conversando con il presidente dell’Associazione, Michele Blandino, accompagnato dagli altri membri. Tra questi, alla docente e artista Fatima Palazzolo verrà affidata la lettura di alcuni passaggi significativi del libro. Non mancherà l’accompagnamento musicale: la giovanissima Mariachiara Gurrieri alla chitarra e l’affermata violinista Francesca Guccione. Il tutto inserito nella cornice storica del Palazzo degli Studi, per una volta protagonista dell’estate modicana che si avvia verso la sua conclusione.
Leggi tutto
TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica