Presentato il romanzo storico di Giorgio Cavallo

SCICLI (Giulia Di Martino) – Presentato venerdì, al Caffè Quasimodo di Modica, il romanzo storico pubblicato da Armando Siciliano Editore, ‘La scala dei silenzi’, di Giorgio Cavallo, che è stato assessore alla cultura del Modica, poeta, storico e saggista.

 Domenico Pisana, presidente del circolo, si è intrattenuto con lui in una conversazione che ha puntato l’attenzione sulla trama narrativa e le sequenze collaterali della narrazione, sottolineando l’ambientazione storica, i luoghi, i personaggi e l’intreccio dei linguaggi. Il romanzo prende spunto da una pagina di storia della Contea ed è ambientato a metà del Cinquecento. La vicenda riguarda il governatore Belnardo del Nero il quale venne inviato a Modica nel 1539 dal conte Luigi Henriquez e Cabrera per sindacare l’attività del precedente amministratore, il duca di Florena. Il romanzo, però, è animato da personaggi di fantasia a partire dallo stesso duca di Florena, che, grazie al suo mastro di casa, don Gualdo, un tipo dalla intelligenza straordinaria, riesce a rientrare nelle grazie del conte, a tornare a Modica, di nuovo in veste di governatore, a sottoporre a processo e a fare condurre in prigione il del Nero. Il titolo del romanzo trae origine da una riflessione di un milite, un uomo d’armi, Tano Rosa che, a un certo punto della sua vita, diventa filosofo e pensa come esistano vari modi di comunicare in una sorta di scala che porta dalla incomprensione alla empatia più assoluta; una scala dei silenzi. L’autore fa ricorso ad un genere di scrittura che fa del delitto, dell’intrigo, dell’indagine e della scoperta del colpevole, la sua materia narrativa. Il lettore, troiva tutti gli ingredienti del romanzo: il luogo, i personaggi, tecniche narrative, linguaggio, ritmo. In particolare la lingua, una mescolanza tra italiano e dialetto siciliano, che rende più coinvolgente il racconto.Una fitta serie di dialoghi tra i personaggi in campo che rimanda sempre a qualcosa di imprevisto. Romanzo dalla corposità narrativa in cui ogni particolare entra in un gioco ad incastro con gli altri, miscleando fantasia letteraria e oggettività reale di quanto accade nell’ambito giudiziario, descrivendo ogni scena con elementi a volte plastici, altre volte misurati e popolari e fortemente ancorati all’ethos dei suoi personaggi, tra i quali il principale risulta sicuramente don Gualdo

Leggi tutto

Tanto pubblico al concerto UniTre del Boccone del Povero

MODICA ( Di Giulia Di Martino) -È stata una manifestazione tanto partecipata quanto sentita, quella svoltasi nel pomeriggio di sabato 15 febbraio nella Città della Contea presso il “boccone del Povero” su iniziativa dell’Unitre di Modica. Un incontro promosso per intrattenere gli ospiti della casa di riposo ma anche per solidarizzare con le popolazioni delle Filippine colpite dal tifone che ha distrutto ogni cosa con tragiche conseguenze su tutto il territorio.

Leggi tutto

Biometano, Confcommercio dopo la decisione del Tar

RAGUSA (di Elisa Montagno) – Confcommercio provinciale Ragusa e Confcommercio comprensoriale Modica, Pozzallo, Scicli e Ispica intervengono dopo quanto stabilito dal Tar sull’impianto di biometano che dovrebbe sorgere in contrada Zimmardo Bellamagna.

“La decisione del Tribunale amministrativo – spiegano il presidente provinciale Gianluca Manenti e i presidenti sezionali – ci fa comprendere come la via del dialogo risulti essere sempre quella essenziale per riuscire a concretizzare risultati di un certo spessore. In questo senso, Confcommercio si è posta come un corpo intermedio che si prefigge di interloquire con i territori per uno sviluppo economico sano e leale, senza creare precedenti ma puntando a risoluzioni di un certo tipo per futuri investimenti e, soprattutto, per il benessere sociale. La decisione del Tar di prolungarsi sino a ottobre apre nuove occasioni di dialogo e ci consente di pensare al futuro per sviluppare percorsi di coerenza progettuale. Ora riteniamo opportuno che tutte le parti in causa possano sedersi attorno allo stesso tavolo per stabilire quale potrà essere la strada migliore da percorrere in vista del prossimo futuro, un futuro che garantisca una certa sostenibilità rispetto alle scelte che si intendono effettuare, nel pieno rispetto dell’attuazione di un percorso concertativo”.

Leggi tutto

Volontari dell’Avo accanto ai pazienti dell’Oncologia di Ragusa

RAGUSA (di Elisa Montagno) – Sono accorsi con il sorriso sulle labbra e le mani cariche di doni, piccole cose, che vogliono simbolicamente testimoniare la vicinanza a chi soffre, nella Giornata Mondiale del Malato.Accanto a chi vive una condizione di sofferenza e grande fragilità, I Volontari dell’Avo, con la loro presidente, Rina Tardino, hanno trascorso momenti di solidarietà e di commozione.

È stato un giorno diverso, per la celebrazione della Giornata, ma l’Avo non fa mancare mai il supporto e il sostegno.Di fronte a situazioni di disagio e di malattia “sempre più complesse” si avverte, come afferma il Papa, la necessità di aggiungere alle cure mediche “il prendersi cura, per una guarigione umana integrale”.

Leggi tutto

“Dear Ludwig” al Teatro Garibaldi di Modica

MODICA (di Elisa Montagno) – Da oltre un decennio Nicola Costa indossa i panni di Ludwig Van Beethoven calcando la scena di i tutti i teatri d’Italia, ma quest’anno la sua opera tutta costruita attorno alla storia, all’umanità e al talento, alla goliardia e alla sofferenza del grande compositore tedesco assume un significato duplice, prestandosi a diventare uno straordinario modo di celebrare il 250° anniversario dalla sua nascita.

Leggi tutto

Modica protagonista alla BIT di Milano

MODICA (di Elisa Montagno) – La Borsa Internazionale del Turismo ha aperto oggi ufficialmente i battenti a Milano. Modica, la Città siciliana con il più alto incremento turistico lo scorso anno, ha accolto le migliaia di visitatori che fin dal mattino presto hanno affollato i padiglioni di MilanoFiera proponendo il suo prodotto più famoso: il Cioccolato IGP. Protagoniste dello stand Sicilia, tra i più visitati, le degustazioni e gli showcooking coordinati dal Maestro Andrea Iurato e realizzati dagli studenti della Scuola Euroform.

Leggi tutto

Avola si prepara al Carnevale.

Entra nel vivo la fase organizzativa .

AVOLA (Enzo Alabiso) – Mancano un paio di settimane al Carnevale 2020, ed Avola ha già messo in piedi un nutrito programma,  organizzato con dovizia e particolari.
I preparativi di carri e gruppi mascherati   sono oramai nella fase finale, per la soddisfazione di tanti artisti locali che si sono cimentati nell’elaborazione, costruzione  e la creatività della fase realizzativa.  
Quest’anno saranno protagoniste soprattutto le scolaresche che, già da tempo, hanno organizzato e provato  coreografie molto  originali.Si inizierà  con il Giovedi Grasso in piazza Umberto I ,con giochi, esibizioni di clown, giocolieri e balli vari,  per concludere il tutto,come da tradizione  martedi 25 febbraio.

Leggi tutto
TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica