Confcommercio Ragusa fa appello al governatore Musumeci

RAGUSA (di Elisa Montagno) – “Le negative ripercussioni economiche che si registrano e che si registreranno nella nostra provincia a causa dell’emergenza sanitaria che ha colpito il paese preoccupa notevolmente il sistema imprenditoriale”. A dirlo è il presidente provinciale Confcommercio Ragusa, Gianluca Manenti, che si unisce all’appello rivolto dal presidente regionale Confcommercio, Francesco Picarella, al governatore Nello Musumeci: “Si faccia in fretta per cercare di salvare il salvabile. Molte sono le imprese della nostra isola che, dopo questo periodo di emergenza sanitaria, si troveranno alle prese con un’altra emergenza, quella di mantenersi in vita. E non sarà un affare semplice. Anzi, comincerà un’altra battaglia per certi versi molto più dura. In cui ci sarà bisogno del sostegno delle istituzioni per evitare che siano mietute vittime di altro tipo, mandando a gambe all’aria un’economia, quella siciliana, per molti versi già precaria”.

Leggi tutto

Abbate chiede aiuto per il comparto florovivaistico

MODICA (di Elisa Montagno) – Il disagio che stanno vivendo i titolari delle Aziende florovivaistiche del territorio a causa delle misure di contenimento messe in campo per contrastare la diffusione del Coronavirus – COVID 19, è stato espresso in una nota del sindaco Ignazio Abbate inviata alla senatrice Teresa Bellanova, Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, al Presidente della Regione, Nello Musumeci e all’assessore regionale all’Agricoltura, Edgardo Bandiera.

Leggi tutto

Arrivi da Malta, Ammatuna chiede Strutture per la quarantena

POZZALLO (di Elisa Montagno) – Centosessantasette siciliani, di cui una decina di pozzallesi, sono in procinto di rientrare a bordo di un catamarano proveniente da Malta, questa sera, grazie al via libera del Presidente della Regione Siciliana che va in deroga al Decreto del Ministro dei Trasporti riguardante i collegamenti con la Sicilia.
Il Sindaco di Pozzallo, Roberto Ammatuna, ha ricevuto assicurazioni che i controlli sanitari saranno molto severi.

Leggi tutto

Via libera alla Ragusa-Catania, Piazza: “Risultato storico”

RAGUSA (di Elisa Montagno) – L’approvazione del progetto per la realizzazione della Ragusa-Catania da parte del Cipe rappresenta un risultato storico per la provincia di Ragusa che da anni aspettava quest’importante infrastruttura”. Lo dice il Commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa, Salvatore Piazza, che sottolinea la portata della scelta del Governo nazionale con la favorevole decisione della Regione siciliana di anticipare 600 milioni di euro e col presidente della Regione siciliana che sarà il Commissario attuatore.

Leggi tutto

Commissario Montalbano, programma più visto

Ieri sera è andato il secondo episodio

di Giulia Di Martino – L’episodio inedito del Commissario Montalbano, dal titolo “Rete di protezione”, andato in onda ieri sera ha conquistato 9 milioni e mezzo di telespettatori pari al 33,2% di share. Un buon  risultato considerato il momento che stanno attraversando tutti gli italiani E’ stato comunque il programma più visto in tv ieri sera.

I luoghi del sudest sono stati ancora protagonisti della prima serata: Ragusa,  Ispica, Donnalucata, Modica hanno fatto, come sempre da suggestiva cornice a questo nuovo episodio diretto dallo stesso Luca Zingaretti. Luoghi meravigliosi che in questo periodo di quarantena  per tutti hanno fatto emergere la nostalgia di tornare presto in  questi luoghi per passeggiare e goderci il mare ed il sole dei fantastici  posti del sud est della sicilia. . Un episodio che ha comunque appassionato molto dove il commissario più amato dagli italiani  si ritrova a dover risolvere un nuovo e strano enigma.

Leggi tutto
TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica