Pozzallo: sono arrivati all’hot spot, a bordo di pullman, i cento migranti sbarcati a Lampedusa

Provenivano da Porto Empedocle

POZZALLO – Sono arrivati questa mattina da Porto Empedocle a Pozzallo, a bordo di pullman, i cento migranti (49 uomini, 44 donne e 7 bambini) sbarcati nei giorni scorsi a Lampedusa. I migranti sono stati accolti nell’hot spot che, nel frattempo si era svuotato dei 50 migranti che erano stati sottoposti a tampone. Il trasferimento  a Pozzallo è stato necessario in quanto gli hot spot di Lampedusa e Porto Empedocle erano pieni. Il sindaco di Pozzallo, Roberto Ammatuna, ha preteso che ci fossero dei controlli sanitari molto rigidi. La certificazione medica è abbastanza completa e questo ha rassicurato il primo cittadino.

A tutti gli arrivati sono state controllate le temperature  e non sembra esserci nessuna criticità. Nel gruppo ci sono anche delle donne in gravidanza che sono state controllate direttamente nell’hot spot.  In questo momento la situazione sanitaria-assicura il sindaco Ammatuna- è sotto controllo.

Leggi tutto

In Sicilia 218 mila famiglie dimezzano reddito

A seguito dell’emergenza sanitaria

PALERMO, 27 APR – Sono oltre 788.000 le famiglie siciliane che hanno visto calare il proprio reddito a causa del Covid-19; questa una delle evidenze emerse dall’indagine condotta per Facile.it da mUp Research e Norstat. Andando piu’ nello specifico, il 15% dei rispondenti, pari a circa 218.000 nuclei familiari, ha visto sparire oltre il 50% del reddito familiare, mentre il 10%, corrispondente a piu’ di 145 mila famiglie, ha addirittura perso il 100% delle entrate. Sommando i dati si vede come a rinunciare a una fetta consistente del proprio reddito siano state circa 365.000 famiglie.

Leggi tutto

Coronavirius, “Ora apriamo rapidamente i cantieri”.

Lo dice il presidente della Regione Nello Musumeci

PALERMO – “Io sono contrario alla mobilita’ extra-regionale, dal nord era arrivata la proposta dell’apertura verso altre regioni, ma c’e’ stato un no di De Luca e mio. Noi siamo riusciti a ridurre la diffusione del virus perche’ abbiamo ridotto del 94% la mobilita’ ordinaria in Sicilia. Io ho detto al Governo che la mascherina dovra’ essere obbligatoria non solo sugli autobus o nei negozi, ma anche per strada o al parco”.

Leggi tutto

Sicilia: vitalizio pignorato a ex governatore Crocetta

Lo ha deciso il tribunale di Gela

PALERMO – L’assegno vitalizio erogato dall’Assemblea regionale siciliana agli ex deputati di Sala d’Ercole non puo’ essere equiparato alla pensione e, pertanto, puo’ essere sottoposto integralmente a pignoramento. Lo ha deciso il Tribunale di Gela, accogliendo la tesi dell’avvocato Francesco Mario Milia, dello Studio Ferrara, legale dei giornalisti Pietro Nicastro e Giancarlo Felice che hanno intrapreso un procedimento per ottenere dall’ex presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta quanto loro assegnato dalla sentenza emanata dalla prima sezione civile del Tribunale di Palermo nel maggio del 2018.

Leggi tutto

Ricoverata un’anziana ospite di una casa di riposo

Emergenza coronavirus

RAGUSA – Un nuovo ricovero e un decesso all’ospedale Maggiore di Modica; il nuovo ricovero è quello che preoccupa maggiormente i sanitari e il direttore dell’ASP 7 Angelo Aliquò, perché si trova in malattie infettive un’anziana  proveniente da una casa di riposo di Vittoria; la donna era stata portata ieri al pronto soccorso per altre motivazioni, ma al tampone effettuato per precauzione è risultata positiva.  Le sue condizioni sono discrete, ma va da sé che non è da escludere l’ipotesi di un focolaio proprio nella casa di riposo in cui era ospite l’anziana.

Leggi tutto

Coronavirus: Confesercenti, misure anti crisi insufficienti

Intervento del presidente di Confesercenti Sicilia Vittorio Messina

PALERMO- “Le misure pensate per il settore del commercio e la soluzione dei voucher scelta dal Governo per venire incontro alla crisi della filiera del turismo sono insufficienti e rischiano di essere tardive”. A sostenerlo e’ Confesercenti Sicilia che sta preparando una serie di emendamenti da presentare al governo sul Bilancio in discussione.

Leggi tutto
TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica