Musei, tornano in modo permanente le domeniche gratuite

ROMA (ITALPRESS) – “La sperimentazione dell’accesso gratuito nei musei e siti archeologici statali la prima domenica del mese ha avuto un grande successo. In alcune domeniche e’ diventata una vera festa di popolo, con piu’ persone nei musei che negli stadi della serie A. Oltre 17 milioni da quando e’ stata istituita con alcune edizioni che hanno superato i 430.000 visitatori nei soli musei statali”. Cosi’ il Ministro per i beni e le attivita’ culturali, Dario Franceschini, al question time di oggi alla Camera dei Deputati ha annunciato la reintroduzione permanente delle domeniche gratuite a pochi giorni dalla #domenicalmuseo del 2 febbraio. “Sia i numeri raggiunti che l’esigenza di stabilizzare un’abitudine – aggiunge- mi hanno portato a confermare la permanenza della domenica gratuita per tutto l’anno, sistema rivelatosi piu’ efficace anche in termini comunicativi. Ho percio’ gia’ inviato al Consiglio di Stato il nuovo schema di decreto che ritorna al sistema felicemente sperimentato dal 2014, che ha prodotto un significativo incremento della conoscenza e della fruizione del patrimonio e un aumento degli introiti: i dati evidenziano un rapporto virtuoso tra numero di accessi gratuiti e numero di visitatori paganti”.

(ITALPRESS).

mgg/com

29-Gen-20 19:09

Fonte: Italpress

Leggi tutto

Nestle’ “La Sugar Tax un grande fardello, sbagliati anche i tempi”

MILANO (ITALPRESS) – La sugar tax “impatta in maniera molto negativa sui conti della nostra azienda”. A spiegarlo e’ il nuovo amministratore delegato e presidente di Nestle’ Italia, Marco Travaglia, il quale a margine della presentazione di uno studio sull’impatto economico della multinazionale in Italia, ha aggiunto: “E’ un peccato veder vanificato i grandi investimenti fatti nella riduzione degli imballaggi in plastica, visto che in Italia il 95% del nostro packaging e’ gia’ riciclabile, con un grande fardello dal punto di vista economico come la sugar tax”.

“Non aiutano nemmeno i tempi con i quali e’ stata introdotta questa tassa, perche’ non ci viene lasciato il tempo per adeguarci – ha concluso Travaglia -. Per noi e’ un significativo peso a livello di bilancio aziendale, non siamo di certo contenti di queste tasse”.

(ITALPRESS).

trl/sat/red

29-Gen-20 17:40

Fonte: Italpress

Leggi tutto

Liliana Segre “Il razzismo c’e’ ancora”

BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – “Il razzismo strutturale c’e’ ancora. La gente mi chiede perche’ c’e’ ancora l’antisemitismo.

Perche’ c’e’ sempre stato. E’ insito nell’animo dei poveri di spirito. Arrivano i momenti piu’ adatti politicamente per farlo emergere, in cui e’ piu’ facile far finta di niente, guardare il proprio cortile”. Cosi’ la senatrice a vita Liliana Segre, sopravvissuta ai campi di concentramento, si esprime di fronte alla plenaria di Bruxelles, oggi in occasione dell’evento in commemorazione del 75esimo Anniversario della Liberazione del Campo di Auschwitz.

“Il Parlamento europeo e la mia non-estinzione mi sembrano in questo momento lo stesso miracolo – ha detto la Segre -. Quando parlo con i ragazzi e’ mio dovere di testimone parlare, e non posso che parlare di me: magra, scheletrita, disperata, sola, e non la posso piu’ sopportare. Sento che se non smetto di parlare di quella ragazza, e non mi dedico a godere delle grandi gioie della mia famiglia ritrovata. Non lo potro’ piu’ fare comunque perche’ non ce la faro’ piu'”.

(ITALPRESS).

alp/sat/red

29-Gen-20 17:02

Fonte: Italpress

Leggi tutto

Coronavirus, Lega “alto rischio di contagio, l’Ue intervenga”

BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – “Il nuovo virus 2019-nCoV, un tipo di coronavirus, una famiglia virale che include Sars e Mers, proveniente dalla Cina, sta diventando una minaccia concreta per l’Europa. E’ urgente una forte risposta europea per evitare il rischio di diffusione di un possibile contagio. Mi unisco, inoltre, alla richiesta del nostro segretario Matteo Salvini al Governo italiano: ci dica se sta facendo tutto cio’ che serve per fronteggiare questo pericolo. Al momento, in base agli ultimi dati Oms, si contano 4593 casi globali e 106 vittime accertate”. Lo dichiara Luisa Regimenti, eurodeputata della Lega (Gruppo Identita’ e Democrazia), membro della Commissione per l’ambiente, la sanita’ pubblica e la sicurezza alimentare, che al riguardo ha presentato un’interrogazione alla Commissione.

“Vogliamo sapere quali misure intende adottare la Commissione europea in preparazione della potenziale importazione di casi e relativamente alla ricerca per lo sviluppo delle cure necessarie – afferma l’esponente leghista, che tra l’altro svolge la professione di medico legale – sebbene al momento l’Oms non abbia ancora dichiarato l’emergenza internazionale sulla diffusione del virus, che porta ad una grave forma di polmonite”.

Alla Commissione Regimenti chiede anche se “intende valutare l’applicazione di misure urgenti volte a limitare le importazioni di carne e animali vivi dalla Cina in Unione europea, potenzialmente contaminati e dunque veicoli di infezione”.

Misure drastiche di prevenzione del contagio sono state adottate in molte citta’ della Cina, in cui i trasporti sono stati interrotti e sono stati chiusi mercati con animali vivi e luoghi di ritrovo.

(ITALPRESS).

sat/com

29-Gen-20 17:13

Fonte: Italpress

Leggi tutto

Eni socio al 24% del progetto Enea sulla fusione nucleare

FRASCATI (ROMA) (ITALPRESS) – Enea – l’agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile – ed Eni hanno firmato un accordo di collaborazione per il progetto sulla fusione nucleare, il Divertor Tokamak Test – Dtt, che verra’ realizzato nel centro ricerche di Frascati ed avra’ un valore stimato in circa 600 milioni di euro. La macchina sperimentale, che si prevede possa essere realizzata in 6 anni, si occupera’ di approfondire il tema della fusione nucleare per la produzione di energia rinnovabile, sicura ed inesauribile. La fusione, come informa Enea, si basa su “un processo diverso e opposto a quello della fissione, senza rischi e senza produrre scorie”. L’energia scaturisce dall’unione di due nuclei di elementi molto leggeri, come ad esempio l’idrogeno, e i prodotti della reazione sono un neutrone e un gas nobile, come l’elio.

Nella fissione, ovvero nel nucleare tradizionalmente conosciuto, l’energia viene invece generata a seguito dell’urto fra un neutrone e i nuclei di atomi molto pesanti, come ad esempio l’uranio, che si rompono in frammenti piu’ piccoli e producono rifiuti radioattivi che restano tali per decine di migliaia di anni.

Eni ha dunque deciso di entrare in un progetto che si stima possa avere ricadute per 2 miliardi di euro, creando 500 posti di lavoro diretti e 1000 stimati nell’indotto. La societa’ Dtt Scarl sara’ guidata da Enea con il 74% delle quote, seguita da Eni con il 24% e dal consorzio Create per l’1%. Federico Testa, presidente Enea, ha rivelato che esiste la volonta’ da parte di alcune universita’ – come la Bicocca di Milano, il Politecnico di Torino e l’Universita’ della Tuscia – di collaborare sugli aspetti tecnologici dell’operazione.

Enea non esclude, inoltre, che altre societa’ private italiane possano entrare nel board della nuova societa’. “Eni ha iniziato un percorso verso la sostenibilita’ ed era un interlocutore dovuto per questa necessita’. Ho subito riscontrato grande disponibilita’ del management Eni. Abbiamo un futuro se ri-acquisiamo legittimazione sociale, se la gente capisce lo sforzo che abbiamo compiuto”, ha detto Testa nel suo intervento, esprimendo la volonta’ di essere all’avanguardia anche a livello internazionale.

“Il nostro know how industriale, le competenze di gestione e lo sviluppo di grandi progetti, combinate con l’eccellenza della ricerca scientifica di Enea, saranno la chiave di successo per la realizzazione di questa iniziativa ed infrastruttura, basata su competenze e tecnologie italiane”, ha detto l’ad Eni Claudio Descalzi, rivendicando di “essere l’unica compagnia oil&gas ad aver investito su un progetto simile”.

Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio, ente che ha contributo al progetto con 25 milioni piu’ le spese per la connessione alla rete elettrica nazionale, ha promesso che il principale obiettivo dell’amministrazione sara’ quello di “costruire un tessuto connettivo di ricerca”. Per il Mise, che insieme al Miur ha partecipato per 80 milioni di euro, “e’ prioritario rafforzare le sinergie tra il mondo della ricerca e quello produttivo per favorire, attraverso il trasferimento tecnologico, la competitivita’ industriale e la creazione di nuovi posti di lavoro”, come sottolineato dal Ministro Stefano Patuanelli. All’iniziativa e alla firma dell’intesa hanno partecipato anche il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Riccardo Fraccaro, e Gaetano Manfredi, ministro dell’Universita’ e della Ricerca.

(ITALPRESS).

spa/sat/red

29-Gen-20 16:10

Fonte: Italpress

Leggi tutto

Sanremo, Emma Marrone ospite della prima serata

ROMA (ITALPRESS) – Come annunciato in conferenza stampa da Amadeus, direttore artistico del 70° Festival di Sanremo, Emma Marrone sara’, in duplice veste, ospite della serata di apertura del Festival della Canzone Italiana, martedi’ 4 febbraio.

Vincitrice del Festival di Sanremo 2012 con il brano “Non e’ l’inferno”, co-conduttrice nell’edizione del Festival di Sanremo 2015 al fianco di Carlo Conti, EMMA nel suo decimo anno di carriera, torna a calcare il palco del Teatro Ariston per la prima volta come ospite.

Oltre a presentarsi insieme al cast del nuovo film di Gabriele Muccino, Gli anni piu’ belli, in cui interpreta il ruolo di Anna, EMMA per l’occasione, nell’anno del suo decennale, si esibira’ sul palco del Teatro Ariston portando dal vivo un brano estratto dal suo ultimo album “Fortuna” e un meedley dei suoi piu’ grandi successi.

(ITALPRESS).

mgg/com

29-Gen-20 15:34

Fonte: Italpress

Leggi tutto

Tre italiani in concorso a Berlino, in gara il Ligabue di Diritti

ROMA (ITALPRESS) – Il Concorso del festival di Berlino ospita 3 produzioni italiane: Favolacce di Damiano e Fabio D’Innocenzo, opera seconda di autori rivelati proprio dalla Berlinale, Siberia di Abel Ferrara, dove uno Willem Dafoe incontrera’ sogni e ricordi e Volevo nascondermi di Giorgio Diritti, poetica e toccante biografia del pittore Ligabue. Sia questo film che Favolacce hanno Elio Germano tra i protagonisti.

Pinocchio di Matteo Garrone sara’ tra i prestigiosi Berlinale Special Gala, mentre in Panorama verra’ presentato Semina il vento, secondo film di Danilo Caputo, ambientato tra i millenari ulivi pugliesi che combattono un parassita letale.

Nella sezione Generation e’ stato selezionato Palazzo di giustizia, esordio nella finzione di Chiara Bellosi, intenso romanzo di formazione che conferma – in una convincente prova corale – il talento di Daphne Scoccia.

Due i titoli italiani invitati dal Forum: La casa dell’amore di Luca Ferri e Zeus Machine. L’invincibile di Nadia Ranocchi e David Zamagni.

(ITALPRESS).

mgg/com

29-Gen-20 15:15

Fonte: Italpress

Leggi tutto

THIEM SGAMBETTA NADAL A MELBOURNE, HALEP-MUGURUZA IN SEMIFINALE

MELBOURNE (AUSTRALIA) (ITALPRESS) – La rincorsa di Rafael Nadal al suo ventesimo Slam si ferma nei quarti di finale degli Australian Open, primo Major stagionale in corso sul cemento di Melbourne. A estromettere a sorpresa il campione spagnolo, numero 1 del mondo e del tabellone, e’ Dominic Thiem, che dopo quattro ore e 13 minuti, batte il mancino di Manacor per la prima volta in uno Slam dove giochera’ la sua quinta semifinale, la prima fuori dalla terra rossa del Roland Garros. L’austriaco fa la partita e chiude per 7-6(3) 7-6(4) 4-6 7-6(6). Thiem, quinta forza del seeding, affrontera’ il tedesco Alexander Zverev, testa di serie numero 7, che si e’ imposto in quattro set sullo svizzero Stan Wawrinka (n.15), con il punteggio di 1-6 6-3 6-4 6-2. Nell’altra semifinale se la vedranno i due ‘Fab 3’, lo svizzero Roger Federer e il serbo Novak Djokovic, che per la 50esima volta torneranno a illuminare la scena. Nel tabellone femminile, saranno Simona Halep e Garbine Muguruza ad affrontarsi nella seconda semifinale. La rumena, quarta testa di serie, batte l’estone Anett Kontaveit (n.28) con un duplice 6-1, mentre la spagnola si impone per 7-5 6-3 sulla russa Anastasia Pavlyuchenkova (n.30). Nell’altra semifinale di fronte l’australiana Ashleigh Barty (1) e l’americana Sofia Kenin (14).

(ITALPRESS).

mc/red

29-Gen-20 15:01

Fonte: Italpress

Leggi tutto

Quartararo in Yamaha nel 2021, Rossi “Futuro ancora da decidere”

GERNO DI LESMO (ITALPRESS) – E’ ufficiale: la Yamaha ha deciso di puntare su Fabio Quartararo nel Mondiale del 2021 e in quello del 2022. Al suo fianco Maverick Vinales, mentre Valentino Rossi, che sara’ al via nel Mondiale del 2020, e’ all’ultima stagione con la Yamaha ufficiale. Il team fa sapere in un comunicato che una decisione sul futuro del Dottore verra’ presa di comune accordo a meta’ stagione.

“Per motivi dettati dal mercato dei piloti, Yamaha mi ha chiesto all’inizio dell’anno di prendere una decisione in merito al mio futuro. Coerentemente con quello che ho detto durante l’ultima stagione, ho confermato che non volevo affrettare alcuna decisione e avevo bisogno di piu’ tempo”. Sono le parole di Valentino Rossi tramite un comunicato della Yamaha. Dopo aver annunciato ieri il rinnovo di Maverick Viñales, la casa giapponese ha comunicato che nel 2021 e nel 2022 Fabio Quartararo correra’ per il team. Le discussioni per il futuro di Rossi sono rimandate cosi’ di comune accordo a meta’ 2020: “La Yamaha ha agito di conseguenza e ha concluso le trattative in corso – spiega Rossi – E’ chiaro che dopo gli ultimi cambiamenti tecnici e con l’arrivo del mio nuovo capo tecnico, il mio primo obiettivo e’ essere competitivo quest’anno e continuare la mia carriera come pilota MotoGP anche nel 2021. Ma prima, ho bisogno di alcune risposte che solo la pista e le prime gare possono darmi”.

“Nel caso in cui dovessi decidere di continuare – ha concluso Rossi – sono contento di sapere che la Yamaha e’ pronta a supportarmi sotto tutti gli aspetti, dandomi una moto e un contratto. Nei primi test faro’ del mio meglio per fare un buon lavoro insieme al mio team ed essere pronto per l’inizio della stagione”.

(ITALPRESS).

tre/ari/red

29-Gen-20 14:50

Fonte: Italpress

Leggi tutto

Gli italiani amano le mete invernali, in testa il Trentino Alto Adige

ROMA (ITALPRESS) – Anche se le vacanze di Natale sono finite da poco, gli italiani non vogliono saperne di rinunciare a viaggiare.

E’ il momento dei weekend sulla neve, tra sci, slittini e pranzi in quota in meravigliosi rifugi e se si riescono a “spuntare” prezzi interessanti, grazie alle oltre 70 offerte dedicate alle mete invernali di Groupon, la vacanza e’ ancora piu’ divertente.

Questo e’ lo scenario che emerge dai dati di Groupon che ha voluto indagare quali sono le mete piu’ gettonate per le mini-vacanze dell’inverno 2020.

I dati estrapolati da Groupon Hotel e Viaggi (piattaforma dedicata agli hotels e pacchetti con volo incluso), hanno, infatti, visto un incremento del 10% delle vendite rispetto all’anno precedente a conferma che gli Italiani amano la neve tanto quanto il mare e il sole.

Alto Adige, Veneto e Val d’Aosta formano il podio delle destinazioni piu’ ambite. In particolare, in cima alla classifica, per questo inverno troviamo il Trentino Alto Adige con oltre 1000 coupon venduti (contro gli 850 dello scorso anno), seguito dal Veneto (con 900 coupon venduti); in chiusura la Valle d’Aosta.

Grande successo, poi, per la funzionalita’ specifica per la prenotazione online tramite calendario con conferma immediata, un tool pensato per migliorare l’esperienza online dell’utente e che permette di acquistare viaggi online e di effettuare prenotazioni in tempo reale, filtrando le offerte in base alle proprie necessita’. Per quanto riguarda le prenotazioni online, e’ ancora il Veneto ad essere tra le destinazioni piu’ amate dagli Italiani, con oltre 300 prenotazioni. A sorpresa, oltre alla combinazione vincente “montagna – neve”, i dati raccolti mostrano il successo dei Laghi con Sirmione, sul lago di Garda, che ha visto un incremento del 15%, sia con voucher che con prenotazione online.

(ITALPRESS).

mgg/com

29-Gen-20 14:02

Fonte: Italpress

Leggi tutto
TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica