Domani pomeriggio alle 3, il Vescovo Urso celebrerà i funerali di Loris

La salma del bambino, probabilmente, non tornerà a casa ma andrà direttamente nella Chiesa di San Giovanni Battista dove Santa Croce Camerina darà l’ultimo saluto al piccolo Loris

SANTA CROCE CAMERINA – Saranno celebrati dal vescovo di Ragusa monsignor Paolo Urso i funerali del piccolo Loris, in programma, domani alle 15.00, nella chiesa di San Giovanni Battista di Santa Croce Camerina. E’ probabile che non sia casuale la decisione del capo della diocesi iblea, di tenere lui stesso, in prima persona, la funzione liturgica, dopo le polemiche con i giornalisti del viceparroco di Santa Croce Camerina, don Flavio Maganuco che, dieci giorni fa, nella messa domenicale, aveva stigmatizzato la presenza delle telecamere in chiesa durante la funzione religiosa, senza peraltro, in quel momento ricordare Loris, cosa che ha invece poi fatto domenica scorsa. Tra l’altro il vescovo Urso, nella preghiera per l’affidamento della città di Ragusa all’Immacolata alla vigilia dell’8 dicembre aveva “raccomandato alla vergine Maria il piccolo Loris affinchè lo accogliesse nella serenità e nella gioia del cielo“.  Il procuratore Carmelo Petralia firma stamattina il nulla osta per la restituzione della salma di Loris alla famiglia. I funerali del bambino, saranno celebrati domani ed è probabile come detto che, per problemi di ordine pubblico, il feretro venga condotto direttamente in chiesa per le esequie. Ai funerali, non parteciperà la mamma, Veronica Panarello, ancora in carcere a Catania. Un corteo silenzioso formato dagli alunni e dagli insegnanti della scuola Falcone – Borsellino, partirà da piazza degli Studi per arrivare nella Chiesa di San Giovanni Battista. “In testa al corteo ci sarà la classe di Loris – dice la preside della scuola, Giovanna Campo – a seguire gli alunni delle elementari e delle medie accompagnati dagli insegnanti; raggiungeremo la Chiesa dove alla classe di Loris è stato riservato un posto speciale cosi che i bambini possano ascoltare le parole del vescovo e salutare Loris per l’ultima volta“. Nonostante la notizia che ha sconvolto l’intero paese e quindi alunni ed insegnanti della scuola, le attività extrascolastiche non sono state cancellate: “Così ci hanno consigliato gli psicologi – continua la preside – anche se i festeggiamenti per il Natale avverranno in modo più pacato, abbiamo cancellato la festa finale; la recita la faremo comunque ma la dedicheremo a Loris e ci sarà un messaggio per lui“.

— — —

(ANSA) – SANTA CROCE CAMERINA, 17 DIC – “Ci saranno specifici servizi di ordine e pubblica sicurezza domani ai funerali del piccolo Loris“. Così il prefetto di Ragusa, Annunziato Vardè, dopo la riunione di questa mattina nel Palazzo di Governo di Ragusa. “Il comune – ha continuato il prefetto – ha messo a disposizione delle transenne che verranno utilizzate in caso di elevato afflusso di persone nella zona interessata ai funerali, la stampa sarà sistemata in una area a parte“. (ANSA).

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica