L’Arcivescovo Montenegro incontra la mamma di Loris

L’incontro c’è stato stamattina. Il prossimo Cardinale, non ha rilasciato dichiarazioni su quello che si sono detti

AGRIGENTO – L’arcivescovo di Agrigento Francesco Montenegro, designato cardinale domenica scorsa da Papa Francesco -che lo eleverà il 14 febbraio all’alto grado ecclesiastico-, ha incontrato oggi nel carcere Petrusa di Agrigento, Veronica Panarello, la donna accusata dell’omicidio del figlio Loris Stival, di otto anni. Lo ha confermato lo stesso arcivescovo all’uscita dalla casa di reclusione. “Le ho fatto visita – ha detto lapidario monsignor Francesco Montenegro, senza aggiungere di che cosa abbiano parlato – così come ho fatto con gli altri detenuti“.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica