Riaperto il tratto Palermo-Agrigento dopo la frana

Tra il chilometro 222 e 229

AGRIGENTO – Gli operai dell’Anas sono stati al lavoro per riaprire la statale Palermo-Agrigento, una delle principali arterie di collegamento della Sicilia occidentale, chiusa da ieri sera nel tratto tra Lercara Friddi e il bivio Tumarrano. Sono in azione pale meccaniche e mezzi per rimuovere dall’asfalto fango e detriti caduti sulla sede stradale. Ieri sera sono intervenuti i vigili del fuoco e gli operai dell’Anas per liberare alcune auto e un pullman rimasti bloccati dalla frana. Per tutta la notte le pattuglie della polizia stradale e i carabinieri hanno presidiato la zona. La Palermo Agrigento, già interessata da lavori di manutenzione in diversi tratti, resta al momento chiusa al traffico per sette chilometri, dal km 222 al km 229.

È stata riaperta la statale Palermo Agrigento tra il chilometro 222 e 229 chiusa da ieri sera per una frana nel territorio di Villafrati. Gli operai dell’Anas hanno lavorato tutta la notte per liberare dal fango la strada.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica