“False le voci su Veronica Panarello. Non ha mai detto quelle parole”. La Procura smentisce articoli di stampa

Stamattina, erano apparse sui giornali dichiarazioni della donna che avrebbe ammesso al marito di non avere accompagnato Loris a scuola il giorno dell’omicidio

RAGUSA (di Sonia Iacono) – Secca smentita della Procura di Ragusa sulle dichiarazioni apparse oggi e battute anche sull’agenzia Ansa, a proposito di presunte rivelazioni di Veronica Panarello fatte nel carcere di Agrigento dov’è detenuta da circa un anno,  al marito Davide Stival. Il procuratore capo di Ragusa, Carmelo Patralia, contattato da noi telefonicamente perchè al momento fuori sede, ha negato categoricamente ciò che è stato scritto a proposito della presunta affermazione di Veronica quando dice al marito: “Non portai Loris a scuola”. Il colloquio sarebbe avvenuto in carcere sabato mattina e la mamma di Loris, avrebbe detto al marito che quella mattina non lo aveva accompagnato a scuola. sempre secondo quanto scritto oggi e riportato dalle agenzie di stampa, Veronica Panarello avrebbe anche ammesso che Loris di 8 anni, sarebbe salito a casa da solo,  ribadendo: “Non l’ho ammazzato io“. “Ho un buco, mi ricordo solo questo – avrebbe detto Veronica al marito – Non ti basta? Ora stammi vicino…“. E’ questo il colloquio avvenuto 4 giorni fa nel carcere di Agrigento, dove la donna è detenuta per omicidio volontario aggravato e occultamento di cadavere. Intanto l’avvocato Francesco Villardita, legale di Veronica Panarello, non vuole pronunciarsi sulla presunta ammissione fatta dalla donna al marito e ribadisce che “non c’è alcun contrasto nella linea di difesa”. Intanto dalla procura di Ragusa sono furenti con chi ha favorito fughe di notizie che sarebbero peraltro false. Ed il procuratore Petralia ha dichiarato che chi si è permesso, si assumerà  le proprie  responsabilità.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica