Meteo, in arrivo peggioramento, piogge e crollo temperature

La prima delle due perturbazioni in arrivo interesserà le Isole e le regioni centro meridionali tirreniche

Il caldo anomalo di questi giorni si ‘prende una breve pausa’: è infatti in arrivo una veloce perturbazione che oltre a portare piogge farà scendere le temperature in media fino a 8 gradi. Ma sarà solo una ‘rapida’ parentesi perchè dal week-end, ed in particolare da domenica prossima, si prevede un graduale miglioramento. Ci sarà infatti un nuovo ‘ribaltamento’ del tempo con un’altra ondata di caldo fuori stagione, con le temperature a metà della prossima settimana che potranno toccare punte massime fino a 30 gradi, soprattutto al Centrosud. Queste le previsioni dei meteorologi. “È alle porte un brusco peggioramento, con due perturbazioni che interesseranno l’Italia fino a sabato portando piogge, temporali ed un calo delle temperature – spiega il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera -. Dalla prossima settimana però cambierà di nuovo tutto con l’arrivo dell’anticiclone”. La prima delle due perturbazioni in arrivo interesserà le Isole e le regioni centro meridionali tirreniche. La seconda invece riguarderà il Nord Italia. “Le due perturbazioni – aggiunge l’esperto – lavoreranno in simbiosi per portare fino a sabato piogge ed acquazzoni qua e là anche a carattere temporalesco. Domani sarà la giornata peggiore”. In particolare, secondo il Centro Epson Meteo, è previsto un sensibile peggioramento della situazione con precipitazioni sparse a partire da Alpi e zone pedemontane, Appennino, gran parte del Sud e Sicilia tirrenica. Dal pomeriggio sono stimati fenomeni molto più diffusi e intensi, anche a carattere di temporale. Fino a domani, aggiungono a ‘3bmeteo.com’, le piogge potranno anche essere accompagnate dalla sabbia sahariana, a causa della persistenza dei venti dal Nord Africa. Con il calo previsto delle temperature di 7-8 gradi rispetto ai giorni scorsi, la neve tornerà di conseguenza su Alpi ed Appennino a quote medio alte. Dal week-end si prevede un graduale miglioramento, specie da domenica quando la pressione tornerà ad aumentare da ovest. Sarà il preludio ad una nuova ondata di caldo africano in arrivo la prossima settimana soprattutto al Centrosud dove le temperature saranno in nuovo deciso aumento, con picchi probabilmente quasi estivi al meridione. “Il Nord rimarrà invece esposto a venti umidi atlantici, con tempo più variabile e fresco”, concludono da 3bmeteo.com.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica