Sequestrato depuratore nell’Agrigentino

Il sequestro del depuratore di Siculiana è il settimo nell’Agrigentino nel giro di pochi mesi

AGRIGENTO – La Guardia costiera ha sequestrato il depuratore comunale, situato poco prima del porticciolo, di Siculiana. Sigilli anche ad 1,2 miglia – ossia 2 chilometri – di condotta sottomarina di scarico. Delle indagini, durate diversi anni, si sono occupati i carabinieri. L’impianto, che è gestito dalla Girgenti Acque, – stando a quanto è emerso dall’inchiesta – non avrebbe depurato bene l’acqua. Diversi gli esposti arrivati ai carabinieri. Il sequestro del depuratore di Siculiana è il settimo nell’Agrigentino nel giro di pochi mesi.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica