Pd, sfiduciato Capogruppo D’Avola. Eletto al suo posto Vullo

Comune di Catania

Il Segretario Provinciale Napoli: “Procedura irregolare”

CATANIA – Dopo le dimissioni dell’assessore al Commercio Angela Mazzola un altro colpo di scena investe la maggioranza che sostiene il sindaco di Catania Bianco. Il Capogruppo consiliare del Partito Democratico Giovanni D’Avola è stato sfiduciato ed al suo posto è stato nominato Antonino Vullo. Alla votazione hanno preso parte lo stesso consigliere Vullo ed i colleghi Ersilia Saverino e Niccolò Notarbartolo. La questione va inquadrata nello scontro in atto tra l’area che fa capo al sindaco Bianco di cui D’Avola fa parte e quella legata ai deputati Sammartino e Sudano a loro volta vicini ai renziani – faraoniani. Interpellato sulla questione D’Avola stamani si è detto “sorpreso e amareggiato alla luce di un’iniziativa illegittima e di sentirsi ancora Capogruppo del Pd”. Dello stesso avviso il segretario provinciale del Pd Enzo Napoli che parla di “illegittima autoconvocazione per svolgere una votazione altrettanto illegittima perchè insufficiente anche il numero dei consiglieri. Uno strappo politico pericoloso che verrà valutato in tutte le sedi fermo restando la disponibilità al dialogo”.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica