Il sindaco inizia sciopero fame contro la discarica

L’iniziativa è stata sposata anche dai Comitati “No discarica”

CATANIA –  Lo aveva annunciato lo scorso fine settimana dopo la nuova proroga disposta dal Presidente della Regione Crocetta e da oggi è passato ai fatti. Il sindaco di Misterbianco Nino Di Guardo ha iniziato lo sciopero della fame fino a quando non otterrà risposte certe sulla chiusura della discarica Valanghe d’Inverno che pur trovandosi in territorio di Motta S. Anastasia, dista poche centinaia di metri dal centro storico di Misterbianco. L’iniziativa, che è stata sposata anche dai Comitati No discarica che per domani hanno organizzato un doppio corteo che raggiungerà dai due paesi la sede della discarica, viene definita “estrema ma utile e necessaria” dal primo cittadino che da stamattina si è trasferito nel “Palazzo del Senato” di Misterbianco, l’antica sede del Comune.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica