Spara un colpo di pistola per un posto auto

I carabinieri arrestano per tentato omicidio un 50enne

PATERNO’ (Ct) – Ha trovato il suo posto auto occupato e per convincere il responsabile a desistere non ha esitato a sparare con una pistola. E’ accaduto a Paternò, nel catanese, dove i carabinieri hanno arrestato in flagranza il 50enne del posto Gaetano Crisafulli, per tentato omicidio e detenzione illegale di armi e munizioni. L’uomo ieri sera mentre si trovava all’angolo tra le vie Venezia e Goffredo Mameli, proprio sotto la propria abitazione, si è accorto che un 25enne aveva appena parcheggiato nel suo stallo.  A quel punto gli ha intimato in malo modo di spostare il mezzo. Ne è nata una discussione finchè il 50enne ha estratto una pistola dalla cintola dei pantaloni esplodendo un colpo senza colpire la vittima. Sul posto sono arrivate le pattuglie dei carabinieri, allertate da una chiamata al 112 di un passante, che sono riuscite a bloccare ed ammanettare l’uomo che ha tentato la fuga.  Nel corso di una perquisizione nella sua abitazione i militari dell’Arma hanno sequestrato la pistola con cui ha probabilmente sparato, una 7.65, detenuta illegalmente e altre 3 pistole calibro 22 oltre a 500 proiettili di vario calibro. Le armi saranno inviate al Ris di Messina per gli accertamenti tecnico balistici e per stabilire il loro eventuale utilizzo in fatti di sangue. Crisafulli si trova adesso nel carcere di piazza Lanza.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica