1.700 piante marijuana nell’ennese, due arrestati

Protesta auto polizia

I Carabinieri del comando provinciale di Enna e Catania, con la collaborazione del Corpo Forestale regionale di Enna, hanno arrestato, in flagranza di reato, due catanesi pluripregiudicati ritenuti responsabili di coltivazione e produzione di sostanza stupefacente. I militari dell’Arma di Nicosia hanno rinvenuto un’area di circa 2000 mq nel comune di Regalbuto (En), destinata a coltivazione di circa 1.700 piante di marijuana, di oltre 4 metri di altezza. Trovata anche una tenda dove gli arrestati si rifugiavano durante i turni di guardia al terreno. Gli arrestati sono Antonino Napoli, 50 anni, e Roberto Cuciuffo, 48 anni. I due dormivano in un materasso nella tenda da campeggio montata vicino alla piantagione di oltre 1.700 piante di marijuana, quasi 1.800 kg di ‘erba’ per un valore di quasi 700 mila euro. In un casolare era stato allestito un laboratorio per la lavorazione e il confezionamento della droga. Napoli era stato condannato per un omicidio volontario ed era in regime di sorveglianza speciale.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica