Polizia, ecco i risultati dell’attività del 2016

Furti, scippi e rapine sono in calo

CATANIA – Diminuiscono furti, scippi e rapine del 17% e cresce l’impegno sul fronte dell’immigrazione con l’arresto di 125 scafisti. Sono alcuni dei numeri diffusi oggi a Catania nel consueto bilancio dell’attività del 2016 svolta dalla Polizia alla presenza del Questore e dei responsabili dei vari reparti. 40 le pattuglie assicurate ogni giorno in città e gestite insieme ai commissariati di zona. A questo va aggiunto il lavoro di quelli distaccati di Acireale, Adrano e Caltagirone. Nel 2016 gli sbarchi sono stati 46 per un totale di 18 mila migranti arrivati al porto di Catania. I reati registrati sono passati da 10529 a 8705. Diminuiti i furti negli appartamenti e quelli di auto ma anche gli scippi da 354 a 197. Gli arresti sono stati 1310 mentre le denunce 3030. Diminuite le rapine ai danni di istituti bancari e uffici postali. Notevoli i risultati anche sul fronte anti-droga che hanno portato a 256 arresti. Sono stati commessi 12 omicidi, per i quali 9 persone sono state arrestate. Il valore dei beni sotratti alla mafia ammonta a 24 milioni di euro. Significativo l’impegno della Polizia Postale e di Frontiera.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica