Piccitto non molla e fa quadrato con i suoi, su Stefano Martorana

La Mozione di Fiducia resta in piedi

RAGUSA -Pervicace al limite della testardaggine e senza arretrare di un centimetro. Federico Piccitto, sindaco di Ragusa, non molla e difende a spada tratta il suo assessore al Bilancio, Stefano Martorana. Fanno quadrato attorno a lui anche i consiglieri del movimento che gli restano ‘fedeli’ e che, per voce di Gianluca La Terra, hanno sfidato le opposizioni a proporre qualcosa in merito alle variazioni di bilancio, bocciate dall’aula qualche giorno fa e che hanno messo in difficoltà il sindaco. Sostanzialmente, La Terra ha detto a tutto il resto del consiglio ‘non pentastellato’, che invece di parlare, farebbero meglio a dare alternative rispetto al documento finanziario di novo redatto dal sindaco e dal suo assessore e che i grillini sono pronti a votare blindando Piccitto. Che dovrebbe avere anche il voto di Mariarosa Marabita, la consigliere dei 5 stelle che votandogli contro, ha determinato la bocciatura di qualche giorno fa, nel frattempo, le opposizioni continuano ad andare in ordine sparso., Lab 2.o, con Sonia Migliore, attacca Piccitto sulla nomina di Giuliana Ranioolo ad esperta  delle finanze, dicendo che l’ha fatto solo perché Raniolo è assessore della giunta a 5 stelle di Grammichele E Raniolo replica,  spiegando i passaggi della scelta, dicendo che lei era l’unica titolata per quell’incarico e annunciando le vie legali contro le parole pronunciate da Migliore. Maurizio Tumino, di insieme, continua a dare disponibilità  a sostenere le scelte di Piccitto ma con la condizione che il sindaco si sbarazzi subito di Stefano  Martorana. Ma afferma anche che il nuovo documento è fotocopia del precedente già bocciato  e parla di “tracotanza  grillina”. C’è poi il Pd di Mario D’Asta e di Mario Chiaviola -ma senza Giorgio Massari– che, invece, va avanti nel suo percorso verso la mozione di sfiducia e sfida il resto delle opposizioni  a sostenerla.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica