Il Catania sceglie Mario Petrone

Contratto fino a fine stagione con opzione per quella successiva

CATANIA – Mario Petrone è il nuovo allenatore del Catania. Il tecnico napoletano, dopo essersi svincolato dall’Ascoli, si è legato alla società etnea sino a fine stagione con un’opzione per il prolungamento fino al 30 giugno 2018. Il vice di Petrone sarà Cristian La Grotteria, ex attaccante di Ancona, Palermo, Padova e Spal. Petrone, che era stato già cercato nella scorsa estate dalla dirigenza prima del ritorno di Lo Monaco, prende il posto di Pino Rigoli, al quale è stata fatale la brutta sconfitta nel derby con l’Akragas. Classe ’73, il nuovo tecnico rossazzurro, si è fatto conoscere firmando la promozione della Nuorese tra i professionisti. Dopo due esoneri con San Marino e Lumezzane, torna alla guida del San Marino conducendolo alla promozione nella Prima Divisione di Lega Pro, traguardo tagliato anche nell’esperienza seguente col Bassano, club col quale vince anche la Supercoppa di Lega di Seconda Divisione. Nel luglio 2014 il passaggio all’Ascoli con cui conquista la promozione in B grazie agli illeciti sportivi che coinvolgono Teramo e proprio Catania. Firmato il prolungamento sino al 2017, viene esonerato nel novembre del 2015.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica