Lega Pro, le siciliane hanno già ripreso la preparazione

lega pro logo

Per il Catania (senza Pozzebon) sfida a Vibo

CATANIA – La vittoria contro il Francavilla ha interrotto per il Catania un digiuno che durava da oltre un mese. La speranza è che il periodo nero sia definitivamente alle spalle anche se, nel secondo tempo, si sono visti i soliti problemi di una squadra che non riesce a mantenere la necessaria concentrazione per un’intera partita. Domenica è in programma la trasferta contro la Vibonese. Pulvirenti dovrà rinunciare a Baldanzeddu, Bergamelli e Marchese per infortunio ed a Pozzebon per squalifica. I calabresi sono penultimi in classifica a quota 30 ma nel turno infrasettimanale hanno vinto in casa del Melfi. Intanto l’ad Lo Monaco è volato a Lisbona per risolvere la grana Rinaudo. Lo Sporting si è rivolto alla Fifa per ottenere 1,4 milioni di euro relativi al trasferimento del giocatore a Catania. La società rossazzurra cerca una dilazione. Ha ripreso la preparazione anche il Siracusa che dopo avere battuto la Casertana guarda al prossimo match in trasferta contro il Cosenza. Gli aretusei sono attualmente quinti in classifica a quota 51, posizione che può essere incredibilmente migliorata. Sottil registra la squalifica per un turno di Catania ed il rientro di Turati, Pirrello e Scardina. Al lavoro anche il Messina reduce dal pareggio in casa con l’Akragas. La squadra di Lucarelli dovrà recarsi a Fondi, compagine che si trova a quota 41 e che quindi in caso di sconfitta potrebbe essere raggiunta proprio dai peloritani. Lucarelli dovrà rinunciare per 3 settimane ad Anastasi che si è fratturato una mano. Si confida nella piena disponibilità di Plasmati. L’Akragas si appresta domenica a ricevere la Paganese. Il pari di Messina ha confermato il buon momento della squadra di Di Napoli che in classifica ha 35 punti e spera di mantenere questa scia per ottenere la salvezza senza l’ausilio dei play out. Domenica non ci saranno i “soliti” Cochis e Bramati che devono ancora smaltire i rispettivi infortuni.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica