Falso allarme bomba al Palazzo di Giustizia

Telefonata anonima fa scattare dispositivi di sicurezza

CATANIA – Una telefonata anonima al 113 che intorno alle 9 annunciava la presenza di una bomba, notizia poi rivelatasi infondata, fa scattare l’allarme nelle due sedi del Palazzo di Giustizia di Catania, in piazza Verga ed in quella distaccata di via Crispi. Sul posto si sono recati immediatamente Polizia e Carabinieri con unità cinofile ed artificieri che nella tarda mattinata, al culmine di accurati controlli, hanno escluso la presenza di ordigni. Presenti anche i Vigili del Fuoco. Entrambe le strutture sono state bonificate e tutte le persone presenti sono state fatte uscire con ripercussioni anche sul traffico della zona rimasto paralizzato per alcune ore. L’episodio ha creato ovviamente momenti di apprensione ma tutto si è svolto in maniera ordinata. Sono in corso indagini per risalire all’autore della telefonata

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica