Ufficialmente pizzaiolo; invece venditore di bionde di contrabbando

guardia_finanza

L’attività illegale è stata scoperta dalle Fiamme Gialle

SCICLI- (Di Giulia Di Martino) Un normale servizio di controllo sulla liceità nei negozi di Scicli, ha consentito alla Guardia di Finanza di scoprire una vera e propria attività ‘illegale’ parallela a quella legalmente esercitata dal titolare di una pizzeria di Scicli. L’uomo, ha 45 anni, è di origine albanese e già da tempo era nel mirino dalle Fiamme Gialle. Vendeva pizza e altri generi alimentari ‘ufficialmente’; nei fatti però, veniva periodicamente rifornito di sigarette di contrabbando provenienti dall’Albania, che poi venivano rivendute a prezzi leggermente inferiori a quelli del mercato delle ‘bionde’. Oltre alla vendita non autorizzata di sigarette, era solito commercializzare abusivamente anche bombole di GPL. Le fiamme gialle delle tenenze di Modica e di Pozzallo, quando sono entrate nella pizzeria, hanno sorpreso il titolare mentre vendeva un pacchetto di sigarette ad un cliente che le aveva appena richieste alla cassa. Anomala circostanza che ha fatto intervenire i finanzieri. Una volta appurato che l’esercizio commerciale non risultava in possesso della licenza per la vendita dei tabacchi, hanno rinvenuto sotto il bancone oltre 200 pacchetti di sigarette, privi del sigillo dei monopoli di Stato, pronti per la commercializzazione e subito sequestrati. Nello stesso locale, è stato scoperto anche un deposito di bombole di GPL abusivo. Il titolare della pizzeria le vendeva e le consegnava, con un furgoncino, senza alcuna autorizzazione ed in mancanza del certificato di prevenzione incendi. Gli oltre 4 kili di sigarette e le 9 bombole e, per un totale di 120 kilogrammi di GPL, sono state sottoposte a sequestro, mentre l’uomo è stato denunciato alla Procura di Ragusa per detenzione abusiva di materiale infiammabile pericoloso per l’incolumità pubblica. Dovrà pure pagare una multa da 5.000 a 50.000 euro, per detenzione e vendita di sigarette di contrabbando

 

SCICLI: Ufficialmente pizzaiolo; invece venditore di bionde di contrabbando

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica