La Sicula Leonzio punta a stupire quanche quest’anno

La squadra si allena in Calabria agli ordini di Rigoli

LENTINI (Sr) – Per la serie C è una matricola ma alla luce delle ultime annate, culminate sempre con la promozione e del lavoro svolto dalla società per rafforzare l’organico può essere la classica mina vagante fermo restando che l’obiettivo primario resta la salvezza. Parliamo della Sicula Leonzio che il giovane presidente Leonardi e il ds Mignemi hanno affidato a Pino Rigoli il quale è stato chiamato a sostituire Francesco Cozza artefice dell’ultima promozione. Dal mercato sono arrivati sinora giovani ma anche esperti della categoria. Spiccano Arcidiacono, Squillace, Marano e Narciso, quest’ultimo portiere molto affidabile in prestito dal Foggia. L’ultimo colpo in ordine di tempo è rappresentato dal centrale difensivo Davide Monteleone classe 1995 di proprietà del Palermo ma reduce dall’esperienza con il Padova. Prima dell’inizio del campionato arriverà ancora qualcuno specie in attacco. In linea di massima comunque l’organico si presenta ai nastri di partenza già competitivo. Le idee sono chiare e le ambizioni non mancano per una piccola realtà che intende regalare ulteriori soddisfazioni ai suoi tifosi. La comitiva bianconera da giorni si allena in Calabria a Camigliatello Silano. Domani è in programma l’amichevole con il Crotone mentre mercoledì 2 agosto quella con la Reggina. Intanto oggi è partita la campagna abbonamenti. L’obiettivo dichiarato della società è quello di riempire l’Angelino Nobile dove in questi giorni si stanno svolgendo importanti lavori per adeguarlo agli standard della terza serie.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica