Ricordati i migranti morti alla playa nell’agosto 2013

ricordo migranti morti playa ok

Iniziativa della Comunità di S. Egidio

CATANIA – Sono morti il 10 agosto del 2013 a due passi dalla salvezza quando il barcone sul quale viaggiavano si incagliò in uno spazio di mare antistante la playa di Catania all’altezza del lido Verde. La loro sfortuna fu il non sapere nuotare e nonostante l’intervento di alcuni bagnanti e persino del titolare della struttura non riuscirono a salvarsi. Anche quest’anno la Comunità di S. Egidio ha ricordato i sei giovani egiziani giunti in Sicilia insieme ad un centinaio di disperati che ebbe sorte diversa. La commemorazione, organizzata nell’ambito di “Tre giorni senza frontiere”, iniziativa volta al dialogo e all’integrazione, si è svolta all’interno del lido dove è stata costruita una stele a perenne ricordo, alla presenza di tanti migranti che hanno trovato ospitalità al Cara di Mineo ed altre strutture di Catania e provincia.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica