Serie C, ecco le prime 3 giornate

Serie C logo nuovo

Subito Trapani-Siracusa. Il Catania ospiterà il Fondi

CATANIA – Partirà il 26 agosto il nuovo campionato di serie C che vedrà impegnate 5 squadre siciliane. Per il momento si conoscono solo le prime 3 giornate e questo dopo la decisione del Collegio di Garanzia che ha accolto il ricorso del Rende e che portato alla composizione di 3 gironi da 19 squadre. Le restanti verranno pubblicate il 24 agosto a Firenze. Nella prima giornata, in programma, come detto, il 26 agosto alle 18,30, sarà subito derby tra Trapani e Siracusa al Provinciale. Il Catania esordirà in casa con il Racing Fondi, l’Akragas si recherà a Matera. Riposerà la neopromossa Sicula Leonzio. Nella seconda giornata, prevista sabato 2 settembre, i rossazzurri saranno impegnati in casa della Casertana, il Trapani sfiderà in trasferta il Lecce, l’Akragas ospiterà il Rende, il Siracusa riceverà la Fidelis Andria mentre la Leonzio farà il suo esordio tra le mura miche con il Matera. Il clou della terza giornata, in programma sabato 9 settembre, sarà Catania-Lecce. Spicca l’inedito derby Trapani-Leonzio, l’Akragas andrà a Monopoli mentre il Siracusa giocherà a Rende. Il Catania, che domani sera giocherà il derby di Coppa Italia al Massimino contro la Leonzio dell’ex Rigoli, è tra le principali candidate per il salto in serie B. L’acquisto dell’attaccante Francesco Ripa, 32 anni, proveniente dalla Juve Stabia consegna a Lucarelli quell’attaccante prolifico che mancava in organico. Il giocatore l’anno scorso in 27 gare con i campani ha messo a segno 15 gol. Sempre in tema di mercato la Leonzio ha comunicato l’arrivo del centrocampista Sonny D’Angelo, classe 1995, lo scorso anno al Fondi. Il Trapani saluta la Tim Cup. I granata ieri sera nel terzo turno sono stati travolti in casa del Torino 7-1. Ad aprire le marcature è stato Belotti, poi il pareggio di Fazio, autore successivamente di una sfortunata un’autorete ed i gol di Berenguer, ancora Belotti, Obi, Iago Falque e De Silvestri. Troppo grande il divario per impensierire i giocatori di Mihajlovic. Per la squadra di Calori resta comunque la soddisfazione di avere giocato al “Grande Torino” dopo avere battuto Paganese e Ternana.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica