Corso Martiri, sottoscritto protocollo di legalità

Da prefetto Riccio e sindaco Bianco

CATANIA – E’ una ferita ancora aperta nel cuore di Catania che da oltre 50 anni attende di essere rimarginata. Parliamo di corso Martiri della Libertà, parte di San Berillo che negli anni ’60 fu sventrata per una riqualificazione mai del tutto avvenuta. Il momento giusto adesso sembra essere arrivato. Il prossimo ottobre partiranno i primi lavori per realizzare un’area a verde vicino piazza della Repubblica e poi per un parcheggio interrato da 350 posti. La spesa complessiva prevista è di oltre 200 milioni di euro a carico di privati che hanno concordato l’iter con il Comune di Catania. Una somma considerevole che ha portato stamani il prefetto Silvana Riccio ed il sindaco Enzo Bianco a sottoscrivere in prefettura un protocollo di legalità, volto a prevenire infiltrazioni mafiose e corruzione, che prevede l’adozione di frequenti controlli incrociati anche nell’ambito dei subappalti.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica