Rogo alla Club House dei “Briganti” di Librino

Incendio Briganti Librino

Proseguono le indagini   

CATANIA – Sgomento ma anche volontà di rialzare subito la testa. Il giorno dopo l’incendio doloso che a Catania ha devastato la Club House, I Briganti di Librino si dicono pronti ad andare avanti per la gioia dei circa 200 ragazzini della zona che durante l’anno trovano un punto di riferimento attraverso il rugby ma anche le tante altre attività che vengono organizzate. La librineria, la storica biblioteca popolare, si svolgerà all’aperto, mentre domenica ci sarà un’assemblea per fare il punto della situazione. Nel frattempo è stata avviata una raccolta fondi e si valuta l’utilizzo di un edificio attiguo. Si è trattato di un atto vile che ha scatenato l’immediata solidarietà in tutta Italia. Chi ha agito lo ha fatto per distruggere. Ad indagare la polizia che sta raccogliendo ogni particolare utile a capire chi possano essere i responsabili. Ad essere forzati sarebbero stati i lucchetti dell’edificio ma non le porte che sono state trovate integre.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica