Maltrattamenti in famiglia

polizia9

Polizia arresta 35enne

CATANIA – Un 35enne è stato arrestato dalla Polizia a Catania per maltrattamenti in famiglia. A far scattare l’intervento degli agenti la chiamata della moglie che è stata picchiata all’interno del loro appartamento di viale Mario Rapisardi in presenza dei figli minori che piangevano e chiedevano al padre di smettere. Trasportata al pronto soccorso dell’ospedale Vittorio Emanuele, le è stato diagnosticato un trauma cranico guaribile in 10 giorni.  La lite è scoppiata mentre tutta la famiglia era seduta a tavola in attesa del pranzo. L’uomo ha iniziato a inveire contro la moglie invitandola a servire il pranzo; uno dei figli cercando di intervenire in difesa della mamma, ha scatenato ancor più l’ira del padre, che ha afferrato un barattolo di vetro e glielo ha lanciato contro, per fortuna non colpendolo. Successivamente con tono minaccioso, gli ha urlato che l’unico a poter comandare in quella casa era solo lui. L’uomo che sembrava impazzito, ha iniziato a schiaffeggiarla lanciandogli contro una bottiglia e spingendola con violenza a terra. Nel 2013 l’uomo era già stato denunciato dalla moglie e dai genitori di quest’ultima sempre per maltrattamenti in famiglia, e per questo era stato condannato.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica