Il Catania pensa alla trasferta di Monopoli

Serie C logo nuovo

Domenica c’è anche Leonzio-Lecce

CATANIA – Il pareggio contro il Cosenza non fa issare bandiera bianca al Catania che continua a credere nella promozione diretta nonostante il Lecce non perda un colpo. I punti da recuperare sono 6 ma il vero grande problema è che i salentini mostrano continuità di gioco e di risultati a differenza della squadra di Lucarelli le cui scelte contri i silani, come quella di lasciare Ripa in panchina, non hanno convinto, senza contare alcune dichiarazioni rilasciate nel dopo gara. Intanto il presidente della Lega ha incontrato l’omologo del Lecce Sticchi Damiani e l’ad del Catania Lo Monaco al fine di stemperare i toni tra le due compagini che si affronteranno in amichevole prima del prossimo campionato. La squadra rossazzurra domenica prossima giocherà a Monopoli mentre il Lecce dovrà vedersela al Massimino contro la Leonzio, tra le squadre più in forma del campionato. La cura Diana sta dando i suoi frutti ed in attacco sono diverse le possibili soluzioni. Il Siracusa, reduce dal successo con l’Akragas è proiettato alla difficile trasferta di Matera che proverà ad avvicinarsi agli aretusei distanti 4 punti. Il Trapani affronterà in casa la Paganese con l’obiettivo di consolidare il terzo posto al momento insidiato  proprio dal Siracusa. L’Akragas infine dovrà vedersela con il Catanzaro. Il tecnico Di Napoli ha ribadito di credere ancora nella salvezza. Gli agrigentini sono fermi a quota 11.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica