Serie C, prosegue la preparazione delle siciliane

Il Catania attende la Reggina al Massimino

CATANIA – Vincere contro la Reggina e sperare in un passo falso del Lecce che gioca lunedì sera a Cosenza tenendo d’occhio il Trapani che riceve il Bisceglie. Il Catania prosegue la preparazione a Torre del Grifo in vista di una gara insidiosa al Massimino contro una formazione che deve allontanarsi dai play out. Lucarelli come previsto dovrà fare a meno di Lodi che è stato squalificato per una giornata. Indisponibili per infortunio Caccavallo, Rossetti e Fornito. Si lavora per fare tornare a regime Russotto che si spera possa ritagliarsi uno spazio. A 9 giornate dal termine, i giochi in vetta sono ancora aperti. Lo sa bene il Trapani che dopo avere agganciato il Catania al secondo posto punta a battere domenica il Bisceglie al Provinciale. La squadra di Calori è più cinica rispetto al passato e con gli innesti di Corapi, Scarsella e Drudi nel mercato di gennaio sembra avere trovato l’equilibrio. In attacco Evacuo fa la differenza. Il giocatore sarà assente contro il Bisceglie per squalifica. Da valutare le condizioni di Campagnacci e Bastoni. Siracusa al lavoro per preparare al meglio la trasferta di Francavilla. Bianco in queste ore ha incassato la fiducia della società dopo qualche mugugno emerso nei confronti dell’allenatore. Probabile il rientro dal primo minuto di Turati in difesa e di Spinelli in mediana. Accanto a quest’ultimo uno tra Palermo e Toscano. Non ci sarà Scardina che non ha ancora recuperato. E’ una Sicula Leonzio carica di entusiasmo quella che si appresta ad affrontare al De Simone l’Akragas. I bianconeri di Diana puntano a vincere per mantenere le distanze dalla parte bassa della classifica e per sperare magari di ottenere qualcosa di più a fine stagione. Di fronte avranno un avversario a pezzi dopo la batosta subita contro la Juve Stabia che ha portato all’esonero di Di Napoli. La situazione dell’Akragas è figlia delle tante vicissitudini che hanno contraddistinto questa stagione. La società agrigentina ha trovato l’accordo con Totò Vullo cui spetterà il compito almeno di fare concludere in maniera dignitosa il campionato.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica