Serie C, oggi turno infrasettimanale di campionato

Il Catania gioca in trasferta contro il Bisceglie

CATANIA –  Siciliane di serie C oggi in campo per la 31° giornata di campionato. Il Catania alle 18,30 è di scena a Bisceglie e Lucarelli, visti gli impegni ravvicinati potrebbe dare spazio al turnover senza contare il possibile cambiamento di modulo: dal 4-3-3 al 3-5-2. Le novità dovrebbero essere rappresentate in mediana da Lodi che ha scontato la squalifica, Blondett e Tedeschi in difesa, Esposito e Porcino sulle corsie esterne. In rampa di lancio anche Bucolo e Di Grazia. Per l’attacco difficilmente il tecnico livornese si priverà del bomber Curiale. Accanto a lui Ripa. A gara in corso non è escluso l’impiego di Russotto, tornato in campo nella parte finale della sfida con la Reggina. Il Catania dovrà puntare alla vittoria per mantenere vive le speranze di aggancio al Lecce che gioca domani alle 20.30 in casa contro l’Andria. Alle 14,30 è in programma al De Simone il derby Akragas-Trapani. I granata devono riscattare il mezzo passo falso casalingo con il Bisceglie costato il secondo posto. Calori potrà contare sul rientro di Evacuo in attacco. Accanto a lui è ballottaggio tra Murano e Polidori. La società ha espresso cordoglio per la morte a Catania del vigile del fuoco trapanese Giorgio Grammatico, cresciuto nelle giovanili granata ed attaccante dal 2000 al 2004 in Eccellenza. Gli agrigentini hanno ormai poco da chiedere al campionato. Soltanto la matematica tiene in vita la squadra di Criaco che è a meno 15 punti dalla penultima. Anche in questo caso sono previste novità nella formazione. Probabile che venga concesso spazio ai giovani. Alla stessa ora la Sicula Leonzio affronta all’Angelino Nobile la rivelazione Rende. Nel classico 4-3-3 dei lentinesi sarà ancora assente Sibilli ma potrebbero tornare Marano a centrocampo e Arcidiacono nel tridente d’attacco. Sempre alle 14,30 il Siracusa è di scena in trasferta contro la Paganese. Bianco dovrebbe riproporre Turati in difesa e Scardina in attacco. Possibile l’impiego di Giordano in mediana e di De Silvestro al posto di Mancino.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica