Disagiati Duomo

Domani incontro in Municipio

CATANIA – Sono scese questa mattina intorno alle 8 le due donne che dalle 5 di ieri si erano arrampicate sulla statua dell’Elefante in piazza Duomo, simbolo di Catania. Entrambe fanno parte del gruppo dei cosiddetti “disagiati della Cattedrale” provenienti da vari quartieri della città che dal 28 novembre scorso vivono nel luogo sacro per ottenere dalle istituzioni una casa ed un lavoro dignitoso. All’inizio erano una trentina, adesso sono rimasti in circa 15 con famiglie al seguito sebbene dietro di loro si nasconde un disagio vissuto da migliaia di persone in città alle prese con gli stessi problemi. Vivere dentro o all’esterno della Cattedrale, come stanno facendo negli ultimi tempi, non è per nulla facile tuttavia anche oggi confermano che non hanno alcune intenzione di desistere. Le due donne sono scese solo dopo avere appreso di un incontro non più per lunedì ma già domani mattina in Municipio alla presenza dell’assessore al Welfare Fortunato Parisi le cui proposte, come i tirocini formativi o i buoni casa, sono sempre state rispedite al mittente dai disagiati che sperano domani di ottenere ulteriori soluzioni.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica