Catania, dirigenza inizia a pianificare prossima stagione

Serie C logo nuovo

Si attendono notizie su Lucarelli

CATANIA – Finita ufficialmente la stagione con l’amarezza per l’eliminazione ai rigori nelle semifinali play off per mano del Siena è arrivato il “rompete le righe” a Torre del Grifo. Se da un lato per i giocatori scatteranno le vacanze, lo stesso non può dirsi per la dirigenza impegnata a pianificare la prossima stagione. La prima decisione da prendere riguarda l’allenatore. Cristiano Lucarelli ha dato la propria disponibilità a restare alla luce di un altro anno di contratto ma l’ad Lo Monaco sembra propenso a cambiare senza per questo smantellare un gruppo che è arrivato al secondo posto sfiorando la finale play off.  Si starebbero seguendo due tecnici di esperienza per puntare con decisione alla promozione diretta. Per Lucarelli potrebbero aprirsi le porte della serie B. Il Pescara lo segue da tempo. Alcuni senatori resteranno, altri andranno via. I punti fermi sono Pisseri, Aya, Biagianti e Lodi. Rizzo e Caccavallo torneranno rispettivamente alla Salernitana e al Venezia visto che per entrambi c’era l’obbligo di riscatto solo in caso di promozione. Esposito tornerà per fine prestito al Crotone. Non verrà rinnovato il contrato a Mazzarani e Martinez. Quest’ultimo ha già salutato Catania attraverso un messaggio su Instagram. Bogdan e Barisic, risultati tra i migliori, potrebbero essere ceduti al migliore offerente. Dovrebbe andare via Ripa mentre Curiale va verso la riconferma. Intanto la società rossazzurra mediante il proprio sito web ha voluto ringraziare i tifosi definiti “la forza del Calcio Catania”. Durante la stagione sono state ben 226.215 le presenze al Massimnino. La gara più seguita di tutta la serie C è Catania-Trapani con circa 19 mila spettatori. Tra campionato e play off la media di presenze per incontro sfiora quota 11 mila. Numeri che confermano la grande passione per la maglia rossazzurra nella speranza che l’anno prossimo sia quello giusto per il salto in serie B.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica