Arrivata nave Diciotti

user comment

Con a bordo quasi 1000 migranti  

CATANIA – E’ arrivata stamani intorno alle 8 al porto di Catania nave Diciotti della Guardia Costiera con il suo carico di 932 migranti salvati nel corso di 7 operazioni di soccorso al largo della Libia. Con loro anche i cadaveri di due somali recuperati durante gli interventi. Altri 5, quattro donne incinte e un minorenne, erano stati trasferiti in ospedali siciliani di Agrigento e Palermo con elicotteri del 118, dopo un primo trasbordo a Lampedusa. Sono in gran parte eritrei, ma c’è anche un’ampia rappresentanza di nigeriani. Oltre 200 i minori, in gran parte non accompagnati. Molte le donne incinte. Circa 300 dei migranti sono stati soccorsi direttamente da nave Diciotti il cui personale si è anche fatto carico di trasbordare e dare assistenza medica su di essa ai naufraghi recuperati dalle altre imbarcazioni. Imponente come sempre lo spiegamento di forze che li ha accolti e rifocillati. In prima linea la croce rossa e le organizzazioni umanitarie ma anche la polizia e la guardia di finanza che indaga sulla presenza di eventuali scafisti. Il tutto mentre in queste ore si sta giocando una delicata partita diplomatica che vede l’Italia alzare la voce nei confronti dell’Europa in tema di accoglienza con la vicenda dell’Aquarius che insieme a una nave della Guardia Costiera e una della Marina Militare si sta dirigendo, con tanti migranti, verso il porto di Valencia.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica