Catania, prosegue la preparazione a Torre del Grifo

Il punto sulle siciliane

CATANIA – Prosegue a Torre del Grifo la preparazione del Catania che non vuole lasciare nulla al caso per centrare quella serie B sfuggita di un soffio nella passata stagione. Il tecnico Sottil può contare anche sull’esterno offensivo Andrea Vassallo, 21 anni giunto a titolo temporaneo dal Bologna dopo l’annata vissuta con la Carrarese con cui ha accumulato 35 presenze e 6 gol.  Ormai fatta per il difensore Luca Calapai del Carpi. Per lui si tratterà di un ritorno a Catania. Restano sempre attuali la piste che portano a Pasquale Maiorino trequartista in forza al Livorno che lo ha regolarmente convocato ed a Luca Giannone, esterno d’attacco del Pisa. Come terzino sinistro si parla di Simone Sini, 29 anni della Viterbese che può ricoprire anche il ruolo di centrale. 4-3-3 o 4-2-3-1. Saranno questi i moduli prediletti da Sottil che potrà contare su un organico completo e competitivo. Basti pensare alle soluzioni offensive con Curiale, Marotta, Llama, Manneh e Barisic. Lo sloveno al momento resta a disposizione al pari di Di Grazia che deve però ancora rinnovare il suo contratto. L’acquisto di Angiulli in mediana fornisce qualità ed esperienza insieme ai confermatissimi Biagianti e Lodi. L’ex Ternana è stato protagonista in serie B, insieme a Marotta, della promozione del Benevento in serie B nella stagione 2015-16. In difesa Silvestri e Ciancio sono una garanzia insieme ad Aya. Bogdan è ormai del Livorno. E’ scattata la nuova stagione anche per il Siracusa che lavorerà per 2 settimane a Troina agli ordini del nuovo tecnico Pagana. Per il ruolo di portiere potrebbe essere riconfermato Tomei. I giocatori a disposizione sono per adesso 25. Al lavoro anche la Sicula Leonzio di Paolo Bianco. I bianconeri svolgeranno il ritiro a Zafferana fino al 5 agosto. I convocati sono 23. Sul fronte mercato, occhi puntati sull’attaccante Scaringella e il difensore Tiritiello entrambi dell’Andria. In uscita D’Angelo e Bollino destano interesse a diversi club anche di B. Situazione di stallo in casa Trapani. Sul fronte societario non si è ancora concretizzata la cessione ad un altro gruppo imprenditoriale. Nel frattempo, per fare cassa, sono stati ceduti alcuni giocatori.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica