Tra domenica e martedì inizia il campionato di serie C

Calcio ct logo

Il Catania sarà di scena a Monopoli

CATANIA – Parte martedì alle 20,30 da Monopoli la nuova stagione del Catania che, vistosi negare la serie B attraverso il ripescaggio, sarà costretto a disputare il campionato di terza serie. E’ ancora vivo il ricordo della stagione passata quando sul campo dei pugliesi, allenati dall’ex giocatore rossazzurro Beppe Scienza, maturò un pesante 5-0 che martedì andrà riscattato. Per Biagianti e compagni non sarà facile dal punto di vista mentale calarsi nell’ottica della C dopo avere assaporato ed anche festeggiato la cadetteria ma il Catania ha tutte le carte in regola per vincere il campionato e conquistare la promozione sul campo. La bontà del lavoro di Sottil si è vista in Coppa Italia e nelle amichevoli. Il 4-2-3-1 è un modulo efficace senza contare che la rosa allestita è completa in ogni reparto. A Monopoli non ci sarà Marotta per squalifica mentre Curiale non è al meglio per problemi fisici. Si fa strada allora l’impiego di Brodic in attacco. In difesa è in dubbio Ciancio che dovrebbe essere sostituito da Calapai. Aya e Silvestri saranno i centrali. Per quanto attiene le altre siciliane, il Siracusa giocherà domenica alle 20,30 al De Simone contro la Juve Stabia grazie all’accordo raggiunto tra le due società. Il presidente degli aretusei Alì in particolare, ci teneva ad evitare di giocare durante la settimana per avere più tempo per preparare il successivo derby con il Catania. Martedì alla stessa ora il Trapani ospiterà la Reggina. Un buon banco di prova per la nuova squadra granata allenata da Italiano. In contemporanea la Sicula Leonzio sarà di scena in trasferta contro la Viterbese. I bianconeri di Bianco potrebbero essere la sorpresa del campionato. L’acquisto di Juanito Gomez è stata la ciliegina sulla torta di un mercato importante. E con l’inizio del campionato riparte tutti i lunedì alle 15 anche “C come Calcio” la trasmissione sportiva di Video Regione condotta dal nostro direttore Salvatore Cannata dedicata alle siciliane di terza serie. Sarà possibile vedere tutti i gol del girone c ed i telespettatori potranno interagire da casa con gli ospiti in studio.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica