Paura ieri sera per una nuova scossa di terremoto

Terremoto Licodia

Di magnitudo 3.4

CATANIA – Una nuova forte scossa di terremoto ha messo in apprensione gli abitanti di Biancavilla, Adrano e Santa Maria di Licodia. L’evento sismico, di magnitudo 3.4 si è verificato alle 23.08 ed ha avuto come epicentro la zona ad est di Biancavilla ad una profondità di 4 km. Anche in questo caso molte persone, temendo il peggio, si sono riversate in strada e c’è anche chi ha preferito trascorrere la notte in auto. Secondo una prima stima i danni per gli edifici pubblici a Biancavilla ammontano ad 1 milione e mezzo di euro. Lo sciame sismico che ha avuto il suo apice nella notte di sabato scorso con magnitudo 4.6 continua dunque la sua evoluzione costantemente monitorato dalla sezione catanese dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia secondo cui potrebbe esserci qualche correlazione con l’attività dell’Etna che sta ricaricando le sue forze e potrebbe sfociare presto in nuovi fenomeni eruttivi.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica