Forte terremoto in Grecia avvertito anche in Sicilia

Situazione monitorata dall’Ingv

CATANIA – Paura anche in Sicilia all’una della scorsa notte per la forte scossa di terremoto, di magnitudo 6.8, che ha colpito la costa occidentale del Peloponneso in Grecia. L’evento sismico è stato avvertito anche nella parte orientale della nostra Isola ma fortunatamente non ci sono stati danni o feriti. L’epicentro, spiegano dall’Ingv di Catania è stato localizzato nel mar Ionio, a 38 km dall’isola di Zante ad una profondità di 14 km. Dopo la scossa è stato anche diffusa l’allerta tsunami anche per le coste della Sicilia Orientale ma il pericolo è poi rientrato. Alle 10,30 odierne un altro terremoto, di magnitudo 3.3 ed una profondità di 3 km è stato registrato a Capizzi nel messinese. Un’altra di 3.4 nella parte meridionale del Canale di Sicilia.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica