Siracusa-Leonzio finisce 0-0

logo serie c generico

Pareggia anche il Trapani   

CATANIA – Finisce 0-0 il derby tra Siracusa e Sicula Leonzio al De Simone al culmine di una gara sentita e con poche emozioni. A gestire il gioco sono stati i lentinesi specie nel primo tempo mentre i padroni di casa hanno provato a colpire in contropiede. La squadra di Pazienza recrimina per un rigore non concesso per un fallo subito da Vazquez dopo appena 20 minuti. Stessa situazione nella ripresa al 54° per Gomez finito a terra dopo un contrasto con Bruno. Al minuto 62 De Rossi è stato espulso per un intervento irregolare su Franco ma gli aretusei non hanno saputo approfittarne ed anzi la Leonzio ha continua a mantenere il pallino del gioco fino al forcing finale di Turati e compagni. Un punto per parte dunque che serve a muovere la classifica. Il Trapani evita la sconfitta a Viterbo e, sotto 2-0, riesce a segnare due gol che permettono ai granata di tornare a casa con un punto. I laziali passano in vantaggio al 7°: un errore di Mulè favorisce Pacilli che mette in mezzo per l’ex di turno Polidori che di testa supera Dini. Il raddoppio al 42°, approfittando di un altro errore difensivo del Trapani, ancora con Polidori che sino alla gara di ieri era rimasto a secco in campionato. Nella ripresa Italiano capisce che bisogna cambiare in attacco ed inserisce Evacuo al posto di Nzola. Proprio lui, con trascorsi peraltro nella Viterbese, all’80° accorcia le distanze sfruttando un errore del portiere Forte che non trattiene il pallone. Al minuto 87 il definitivo pareggio sempre di Evacuo con un colpo di testa sul quale l’estremo difensore laziale non è esente da colpe. Prosegue la preparazione del Catania, che ieri ha riposato ma che mercoledì alle 18 sarà impegnato a Reggio Emilia contro il Sassuolo dell’ex De Zerbi per la Coppa Italia prima di rituffarsi in campionato domenica a Bisceglie. Per la squadra rossazzurra l’inizio di un altro tour de force che vedrà Biagianti e compagni da qui al 30 dicembre scendere in campo in 7 occasioni.        Per saperne di più sulle vicende della siciliane di serie C l’appuntamento è con C come Calcio oggi alle 15 su Video Regione. Alle 21,15 Catanista con Attilio Scuderi ed i suoi ospiti.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica