Catania, arriva Di Piazza?

Calcio ct logo

Il punto sulle siciliane di C

CATANIA – Il Catania attende il momento propizio per irrompere sul mercato. Diversi i nomi che in queste ore vengono accostati alla società rossazzurra che per ogni over acquistato dovrà farne partire un altro,  a meno che si ripieghi sugli under. Tra questi figura la mezzala Antonio Palumbo, lo scorso anno al Trapani ed ora alla Salernitana sebbene sia di proprietà della Sampdoria. Si parla con insistenza anche di Matteo Di Piazza, attaccante che in serie C può fare la differenza. Attualmente gioca con il Cosenza in B ed è corteggiato anche dal Catanzaro di Auteri. Difficile invece il ritorno di Porcino che il Livorno non vorrebbe cedere. Il Catania resta vigile anche sul trequartista Pasquale Maiorino del Livorno. In uscita dovrebbero esserci Baraye, Barisic e Vassallo. La squadra riprenderà la preparazione martedì 8 gennaio tuttavia Llama è rimasto in sede per allenarsi e ritrovare la forma migliore dopo gli infortuni.  Segno che l’argentino non lascerà Catania. In casa Trapani le attenzioni sono concentrate sulla possibile cessione della società al finanziere romano Heller che dovrebbe concretizzarsi la prossima settimana. Sul fronte mercato si parla di un interessamento per il difensore svincolato Coda e per l’attaccante Matteo Mancosu. Quest’ultimo ha già vestito la maglia granata. La Sicula Leonzio mantiene vivo l’interesse per le punte Cuppone del Pisa, Saraniti della Viterbese e Doumbia del Lecce. Sondaggi sarebbero stati fatti per Padovan della Casertana e Sarao del Francavilla. In uscita Sainz Maza, Talarico, Giunta e D’Angelo. Scalda i motori anche il Siracusa. Il ds Laneri sta cercando gli elementi utili per rafforzare in maniera adeguata la rosa a disposizione di Raciti. Sembrano sfumati i ritorni di Scardina e Santurro. Resta  nel mirino Valente, esterno della Salernitana. In uscita Diop, Palermo e Gomis.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica