Di Piazza, si attende l’ok del Cosenza

Il punto sul mercato delle siciliane

CATANIA – Non si sblocca ancora la trattativa che dovrebbe portare l’attaccante Matteo Di Piazza al Catania. Il giocatore a più riprese ha fatto intendere di gradire il ritorno ai piedi dell’Etna ma il Cosenza, proprietario del cartellino pretenderebbe, a detta del procuratore del giocatore Giovanni Tateo,  un conguaglio dal Catania. C’è da dire però che Di Piazza quando passò dal Lecce ai silani, questi ultimi riuscirono nell’impresa di averlo a parametro zero. La sensazione è che alla fine l’affare si farà a Di Piazza potrà firmare il contratto biennale che la società rossazzurra gli ha proposto. Le prossime ore saranno decisive. Nel frattempo proseguono sotto traccia altre trattative intavolate in questi giorni. Sembrerebbe a buon punto quella per Giuseppe Carriero, centrocampista classe 1997 del Parma. Nel taccuino dell’ad Lo Monaco anche Sarno, Palumbo, Yves Baraye e Maistro, nomi che si rincorrono sin dall’inizio del mercato invernale. In partenza Scaglia, Angiulli e forse in prestito Brodic. Il primo acquisto perfezionato da una squadra siciliana di C a gennaio è del Trapani che ha ingaggiato l’attaccante Francesco Fedato con la formula del prestito temporaneo. Di proprietà del Foggia, Fedato, classe 1992,  ha giocato la prima parte dell’attuale stagione nel Piacenza. In Sicilia lo ricordiamo nel 2014 al Catania. Sostituirà l’infortunato Golfo. In entrata permane l’interesse per i difensori Coda e Mercadante. Il giovane Mulè piace a Sampdoria e Palermo. Riguardano l’attacco i nomi più gettonati per quanto attiene la Sicula Leonzio. La società bianconera sarebbe sulle tracce di Cuppone del Cosenza, Sarao della Virtus Francavilla, Doumbia del Lecce e Padovan della Casertana. In uscita Talarico, Giunta, Sainz Maza e D’Angelo. In casa Siracusa si punta intanto a sfoltire i ranghi prima di procedere con altri acquisti. Andranno via i portieri Messina e Gomis. Dopo avere riportato alla base Riccardo D’Alessandro, 21 anni, il titolare tra i pali sarà il 28enne Pasquale Pane, ex Akragas, che ha concluso la sua avventura con il Siena e che vanta una grande esperienza in serie C . Con le valige in mano anche Diop e Tuninetti.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica