Spaccio di droga a San Cristoforo

carabinieri005

I carabinieri arrestano 33 persone  

CATANIA – E’ ancora il quartiere San Cristoforo di Catania al centro di un’operazione antidroga da parte dei carabinieri di Catania che hanno smantellato una fiorente piazza di spaccio gestita da un gruppo criminale etneo, quella di via Stella Polare nell’ambito dell’operazione “Stella cadente” che ha portato a misure cautelari per 37 persone, 3 delle quali minorenni.  30 sono finite in carcere, a 3 sono stati concessi i domiciliari. Per altri 4 è scattato l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Le accuse a vario titolo sono di associazione finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti. L’indagine, coordinata dalla Dda di Catania ha permesso di definire i ruoli ricoperti ed i turni di lavoro svolti dagli indagati. A gestire il traffico di cocaina e marijuana il 30enne Mario Marletta che aveva fidati collaboratori i quali a loro volta si occupavano dell’enorme manovalanza costituita da vedette, fisse e mobili e da pusher. Gli inquirenti hanno stimato un giro d’affari di 11 mila euro al giorno. La vendita iniziava nel primo pomeriggio ed andava avanti fino alle prime ore del mattino seguente. A colpire in particolare l’impiego massiccio di giovani. Tra gli spacciatori anche una ragazza di meno di 14 anni non imputabile vista l’età. Sintomo di un disagio sociale presente nel quartiere che vede nello spaccio una normale attività di lavoro.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica