Emergenza freddo

La tenda riscaldata resterà fino a lunedì

CATANIA – Il freddo non concede tregua ed allora la Croce Rossa Italiana, di concerto con il Comune, decide di mantenere attiva la grande tenda pneumatica riscaldata in piazza della Repubblica che inizialmente doveva essere smontata mercoledì 9. Sono stati gli stessi senza fissa dimora, presenti in almeno 40 unità a notte, rispetto ai 50 posti complessivi disponibili, a chiedere di mantenere il servizio svolto da volontari che si sono organizzati per turno. Ai tanti disagiati vengono offerte anche coperte, maglioni, bevande calde e generi di prima necessità frutto della generosità dei catanesi che in questi giorni hanno donato di tutto. Nelle ore mattutine la Croce Rossa garantisce presso la tenda anche assistenza medica ed è possibile effettuare le vaccinazioni antinfluenzali. Ma se da un lato alcuni senzatetto decidono di accettare l’ospitalità, altri non intendono lasciare i giacigli conquistati nella zona. A loro pensano le unità di strada anche della Caritas. Un aspetto che conferma quanto il problema sia vasto e complesso e che spinge a trovare soluzioni alternative. Da lunedì la comunità di S. Egidio garantirà 20 posti letto nell’ex convento di Santa Chiara. Tra pochi giorni altri 12 saranno disponibili in 2 di 4 immobili confiscati alla mafia ed assegnati al Comune. Il dissesto ha rallentato i tempi della manutenzione, ormai alle battute finali.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica