Catania, il primo rinforzo è ufficialmente Carriero

Il punto anche sulle altre siciliane

CATANIA – Individuato nella mezzala di 21 anni Giuseppe Carriero del Parma il primo rinforzo (è giunto ufficialmente in prestito fino al termine della stagione), il Catania guarda oltre per consegnare a Sottil un organico ancora più competitivo, segno che l’obiettivo primo posto viene ancora considerato alla portata, Juve Stabia permettendo ovviamente. Sempre per la mediana si punta su Antonio Palumbo della Sampdoria, lo scorso anno al Trapani, che ha iniziato la stagione con la Salernitana dove ha trovato poco spazio. I contatti tra l’ad Lo Monaco e il ds blucerchiato Osti sono continui. L’affare dovrebbe chiudersi a breve nonostante l’interesse per il giocatore mostrato dalla Ternana. Palumbo dovrebbe giungere ai piedi dell’Etna con la formula del prestito. A buon punto anche la trattativa per l’attaccante Vincenzo Sarno del Padova. Continua il tira e molla con il Cosenza per Di Piazza. Se il trasferimento dovesse andare in porto non è escluso che il sacrificato possa essere Curiale, autore quest’anno di soli 4 gol. Sulle sue tracce c’è anche il Gubbio. Dalla Calabria intanto giungono voci di un interessamento della Reggina, fresca di cambio di proprietà, per Lodi. Sembra improbabile che il regista possa partire. Per lui Catania è stata infatti una scelta di vita. Colpo a sorpresa del Trapani che dopo l’arrivo in prestito dell’attaccante Fedato acquista a titolo definitivo  il terzino 34enne Michele Franco che a fine novembre da svincolato era stato preso dal Siracusa con cui ha totalizzato 5 presenze. Ha firmato un contratto fino al termine della stagione. Franco sostituirà sulla corsia sinistra l’infortunato Ramos. Sembra tramontare l’ipotesi Sicula Leonzio per Andrea Russotto. Il presidente della Sambenedettese, Fedeli, ha fatto sapere che il giocatore fa parte del progetto tecnico e non si muoverà dalle Marche. Proseguono i sondaggi per Vincenzo Pepe del Potenza, Andrea Saraniti della Viterbese e Stefano Padovan della Casertana. Piace anche Saveriano Infantino del Catanzaro. In casa Siracusa la partenza di Franco è stata improvvisa e legata alla necessità di liberare un posto over in un ruolo in cui dovrebbe registrarsi il ritorno di Tino Parisi, in prestito dal Livorno. Nel frattempo il Ds Laneri è impegnato a concludere altre trattative, tra cui quella relativa al portiere con Pane che resta il favorito.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica