Coppa Italia, oggi Catania-Catanzaro

Calcio ct logo

Il punto sulle siciliane di C

CATANIA – Non ci sono pause per il Catania che, reduce dalla vittoria stentata contro il Rende, affronta oggi alle 16,30, ancora una volta al Massimino, il Catanzaro di Auteri per il secondo turno della fase finale della Coppa Italia di serie C. Sottil, tenendo presente anche gli infortunati, farà ricorso al turnover dando spazio a chi è stato meno impiegato nelle ultime gare. In porta potrebbe fare il suo esordio stagionale Pulidori. Tra difesa, centrocampo ed attacco, sperano di trovare posto Esposito, Lovric, Bucolo, Angiulli e Brodic. In avanti dovrebbe giocare anche Barisic. Chi dovrebbe accumulare minutaggio è Sarno che deve trovare l’intesa con i compagni ed integrarsi al meglio negli schemi del suo nuovo allenatore. Il Catanzaro è l’unica squadra ad avere battuto i rossazzurri al Massimino in questa stagione e tra le principali antagoniste per la corsa al primo posto, saldamente occupato dalla Juve Stabia. Domenica il Catania giocherà in trasferta contro la Vibonese. Ha ripreso la preparazione il Trapani che è proiettato al match interno contro il Monopoli. E’ rientrato in gruppo Tulli che comunque difficilmente verrà gettato subito nella mischia. Fuori causa i lungodegenti Ramos e Golfo. Per Italiano comunque le soluzioni non mancano. In attacco dovrebbe essere riconfermato Nzola dal primo minuto. La squadra sta rendendo al meglio ed il ritorno al successo in trasferta lo conferma. Il Siracusa prepara la trasferta contro la Viterbese. L’assenza di Catania per squalifica costringerà Raciti a trovare un’altra soluzione in attacco. I candidati sono Vazquez e Cognini, con Tiscione e Talamo a supporto. La Sicula Leonzio si appresta ad affrontare in casa la Cavese con l’obiettivo di vincere per evitare di essere risucchiati nella zona calda della classifica. Torrente, oltre ai soliti infortunati, non potrà contare su Francesco Russo squalificato per un turno dal giudice sportivo.  Intanto è stato risolto in maniera consensuale il contratto con l’attaccante De Felice.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica