Verso Catania-Casertana

Sottil valuta la formazione

CATANIA – Si avvicina per il Catania la sfida casalinga contro la Casertana. Tra gli infortunati, l’unico a recuperare è Marotta mentre restano ai box Rizzo, Ciancio, Llama e Valeau con il primo che potrebbe farcela per il derby infrasettimanale con il Trapani oppure per la successiva gara interna con la Paganese. Il giovane Valeau ha bisogno di trovare la condizione dopo l’infortunio subito lo scorso ottobre. Domenica al Massimino arriverà una Casertana apparsa in questo girone di ritorno più quadrata e capace di accumulare 12 punti nelle ultime 5 gare. Pensare al primo posto è utopistico visto il ruolino di marcia della Juve Stabia. Il Catania però deve dare il massimo sino alla fine. A giugno poi si faranno i conti. Resta da vedere quale formazione manderà in campo Sottil. La difesa appare intoccabile e del resto i numeri in tal senso la dicono tutta. A centrocampo ed in attacco occorre trovare le migliori soluzioni. Lodi dovrebbe tornare dal primo minuto. In attacco Curiale e Di Piazza sembrano sicuri del posto. Marotta potrebbe ritagliarsi uno spazio. Il Trapani conferma il momento positivo andando a vincere in casa la gara secca di Coppa Italia di C contro il Catanzaro, approdando così ai quarti. A decidere la gara un gol di Costa Ferreira. I granata sono adesso concentrati sul match di campionato a Bisceglie. Italiano dovrà fare a meno in attacco di Fedato squalificato per un turno dal giudice sportivo. Al suo posto potrebbe giocare Tulli o Dambros. Il Siracusa è proiettato alla partita di lunedì sera contro la Reggina al De Simone. I calabresi, che hanno appena cambiato allenatore ingaggiando Drago al posto di Cevoli, dopo un mercato importante puntano alle posizioni di vertice. Di contro gli aretusei non possono permettersi ulteriori passi falsi per evitare di farsi risucchiare nei bassifondi della classifica. Intanto il turno infrasettimanale con il Rende è stato spostato da mercoledì a giovedì alle 14,30. Al lavoro anche la Sicula Leonzio che spera di conquistare punti a Rieti. Torrente dovrebbe affidarsi in attacco a Miracoli. Non ci sarà Pane per squalifica. Disponibile invece l’attaccante Francesco Russo dopo avere scontato la squalifica.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica