Il Catania si allena agli ordini di Novellino

Novellino Walter

Domenica arriva il Potenza

CATANIA – L’era Novellino è dunque appena cominciata ed il Catania spera di risollevarsi per non gettare alle ortiche i buoni propositi di questa stagione ed i sacrifici compiuti dalla società. Il tecnico campano, specialista in promozioni dalla B alla A, ha solitamente fatto giocare le sue squadre con il 4-4-2. Durante la presentazione ha preferito non parlare di moduli ma piuttosto del fattore psicologico sul quale lavorerà da subito per spronare i suoi nuovi giocatori. Il Catania domenica alle 14,30 riceverà il Potenza, compagine sula carta ampiamente alla portata. Dopo la sconfitta di Viterbo e l’esonero di Sottil, sarebbe fondamentale una vittoria per tentare di avvicinarsi al secondo posto che per il momento è saldamente in mano al Trapani che domenica osserverà un turno di riposo avendo in calendario la gara con l’escluso Matera. Dubbi su quale sarà l’11 rossazzurro. I maggiori problemi sono in difesa ed in particolare sulla corsia esterna destra visti gli infortuni di Ciancio e Calapai. Per centrocampo ed attacco tutto dipenderà dal modulo. Difficile pensare che venga accantonato il 4-3-3, in funzione del quale, a gennaio, sono stati effettuati gli acquisti. Per quanto attiene le altre siciliane, detto del Trapani, stasera impegnato per la Coppa Italia di C con il Potenza, prosegue la preparazione la Sicula Leonzio che domenica dovrà vedersela in casa con la Paganese. Torrente riproporrà il 4-3-2-1 con Miracoli punto di riferimento in attacco supportato da Dubickas e Rossetti. Al lavoro anche il Siracusa che sarà di scena in trasferta contro la Cavese. Raciti potrà disporre di Tuninetti che è stato reintegrato in rosa dopo la rescissione del contratto con Privitera. Gli aretusei sono chiamati a conquistare punti pesanti in ottica salvezza. Da valutare le condizioni di alcuni acciaccati tra cui Turati che domenica potrebbe ritagliarsi uno spazio.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica