Verso Catania-Juve Stabia

Calcio ct logo

Novellino conferma il 3-5-2?

CATANIA – La marcia di avvicinamento al big match contro la Juve Stabia di domenica al Massimino è appena cominciata ed il Catania si allena a Torre del Grifo consapevole che in caso di vittoria ci sarebbe ancora qualche speranza di rimonta tenendo conto che i campani devono pure giocare con il Trapani. Al termine del campionato mancano 8 giornate. Il Catania riposerà subito dopo il match di Reggio Calabria ma dovrà anche recuperare la gara con la Viterbese. Certo, è giusto sottolineare che i campani, reduci da 5 pareggi nelle ultime 8 giornate, sono artefici del proprio destino ma la squadra di Novellino ha il dovere di provarci sino alla fine. Contro il Catanzaro è emersa maggiore serenità e poi la ricerca più veloce della verticalizzazione che ha messo nelle condizioni Marotta e Di Piazza di colpire. Il modulo 3-5-2 potrebbe essere la svolta e non è escluso possa essere utilizzato anche domenica. In mediana Bucolo potrebbe prendere il posto di Rizzo, squalificato per un turno dal giudice sportivo. Le alternative sono Carriero che ha scontato la giornata di stop e Angiulli. Juve Stabia a parte, il Catania deve tenere conto del Trapani che continua a mietere successi e che deve anch’esso riposare tra due giornate. I granata hanno iniziato a preparare la trasferta contro il Francavilla. Italiano, che non potrà contare sugli infortunati Tulli e Girasole, non dovrebbe stravolgere la formazione che ha battuto la Casertana. In mediana Aloi e Toscano si giocano un posto. Fedato potrebbe essere preferito a Nzola per affiancare Ferretti ed Evacuo. La Sicula Leonzio è proiettata alla gara casalinga con il Monopoli. La vittoria contro il Rende conferma i progressi della squadra di Torrente. I playoff non sono un’utopia a patto di mantenere il trend che per ora vede i bianconeri a quota 35 in classifica. Anche in questo caso non ci dovrebbero essere particolari novità nella formazione. Miracoli sarà il punto di riferimento in attacco. Ha ripreso la preparazione anche il Siracusa che non riesce ad uscire fuori dal tunnel della crisi. Gli aretusei domenica dovranno vedersela in trasferta con il Bisceglie reduce dal pareggio con il Monopoli. Raciti non potrà contare sullo squalificato Ott Vale. Da valutare le condizioni di Bertolo e Palermo.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica