Verso Francavilla-Catania

Calcio ct logo

Novellino valuta la formazione

CATANIA – 4 gare ancora da giocare ed un terzo posto da difendere a tutti i costi, con la speranza di agguantare in extremis il secondo, al momento nella mani del Trapani. Il Catania lavora a Torre del Grifo in vista della trasferta contro la Virtus Francavilla. Ci si chiede che tipo di formazione metterà in campo Novellino che contro il Bisceglie ha attuato scelte coraggiose lasciando in panchina gente come Pisseri e Angiulli senza contare la sostituzione di Sarno dopo appena un tempo. In attacco torneranno a disposizione Marotta e Curiale oltre a Silvestri in difesa. Da qui al termine del campionato il Catania sulla carta ha un calendario più abbordabile: Sicula Leonzio e Rieti in casa e Francavilla e Cavese in trasferta. Più complicato invece il percorso del Catanzaro che potrà contare, è vero, sui 3 punti con il Matera, ma dovrà vedersela due volte con la Viterbese e Siracusa in trasferta e all’ultima giornata con il Trapani al Ceravolo. I granata di Italiano, stasera impegnati al Provinciale con la Viterbese per la semifinale di ritorno di Coppa Italia di C, per il campionato domenica giocheranno contro il Potenza, tra le squadre più in forma del momento. Non ci sarà Scognamillo per squalifica. La sconfitta con la Juve Stabia ha lasciato il segno ma c’è da riprendersi subito per non vanificare una stagione comunque sin qui positiva. Una mano ai granata potrebbe darla la Sicula Leonzio che domenica affronterà in casa proprio gli stabiesi. I bianconeri, sulle ali dell’entusiasmo dopo la vittoria di Reggio Calabria, puntano decisamente ai play off. La società, per invogliare i tifosi ad invadere le tribune ha ridotto i prezzi dei biglietti. Torrente riproporrà il 4-3-2-1 con De Rossi e Squillace esterni e Miracoli punto di riferimento in attacco.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica