“Il Governo Nazionale disponibile a sostenere le misure anti-dissesto”

Lo ha detto il sindaco Pogliese di ritorno da Roma

CATANIA – Il Governo nazionale mostra disponibilità a sostenere il pacchetto di misure necessarie a far fronte agli effetti del dissesto finanziario del Comune di Catania. Lo ha detto il sindaco Salvo Pogliese dopo l’incontro avuto a Roma, al Ministero delle Finanze, con il viceministro Laura Castelli, i tecnici del Mef e della Ragioneria generale dello Stato. Presente anche il vicesindaco Roberto Bonaccorsi. “Affinchè il cammino di risanamento sia efficace, ha detto il primo cittadino, servono nuovi e immediati strumenti legislativi e la riforma del testo unico degli enti locali per i comuni in dissesto. L’amministrazione comunale etnea ha elaborato un pacchetto di misure per superare la situazione di difficoltà. “Siamo fiduciosi – ha proseguito Pogliese – perché oltre alla concreta attenzione alle misure necessarie che abbiamo rappresentato, la moratoria temporanea del pagamento dei mutui, l’anticipazione pagamenti, la rinegoziazione dei mutui e il sostegno all’accesso alla liquidità di tesoreria, abbiamo apprezzato la condivisione dell’attuale oggettiva insostenibilità delle nostre finanze comunali”. Un altro incontro è previsto sempre a Roma tra una decina di giorni. Nel corso della riunione è stato affrontato anche il tema della Tari da inserire per legge nella bolletta elettrica. “Un punto su cui il viceministro Castelli ha mostrato apertura – ha concluso Pogliese, fermo restando i necessari approfondimenti di carattere tecnico che sono allo studio e su cui nei prossimi giorni si potrebbero avere dettagli concreti”.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica