Stagione balneare

Incertezza su costruzione solarium piazza Europa

CATANIA – Ogni anno sono molto gettonati ma realizzarli per il Comune non è cosa semplice, a maggior ragione dopo l’ufficialità del dissesto finanziario. Parliamo dei due solarium di Ognina e piazza Europa che l’anno scorso non fu possibile allestire per inadempienze della ditta che si era aggiudicata la gara pubblica. Quest’anno le cose dovrebbero andare meglio anche dal punto di vista della tempistica. Ad Ognina è tutto pronto per fare partire i lavori per rendere fruibile la struttura già a giugno. L’iter della gara, che comprende anche il 2020, è andato a buon fine. Le risorse sono state trovate grazie alla tassa di soggiorno che ha garantito poco più di 100 mila euro. Per piazza Europa invece la situazione è più complicata. Il bando del comune rivolto a sponsor privati, è andato in prima battuta deserto. Prevede la presenza di bagnini e permetterà anche di gestire il bar Il termine è stato comunque prorogato per pochi giorni .Sarà invece il Comune a provvedere alla passerella per disabili a San Giovanni Li Cuti nella tradizionale spiaggetta nera. Nessun problema per le 3 spiagge libere della playa dove la gestione resta di pertinenza della ditta presente l’anno scorso.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica