Play off serie C, domani alle 18,30 Potenza-Catania

Attesi in terra lucana 500 tifosi rossazzurri

CATANIA – Inizia domani alle 18,30 a Potenza, il primo turno della fase nazionale dei play off per il Catania reduce dalla sonante vittoria contro la Reggina. I lucani, insieme alla Viterbese, sono gli unici che gli etnei non sono riusciti a battere in questa stagione. Nei sei precedenti sin qui disputati in Basilicata, dal 1946 in poi, il bilancio è di 3 vittorie per i padroni di casa, due di marca rossazzurra e un pareggio. Sottil dovrebbe confermare il 4-3-1-2 più o meno con gli stessi uomini utilizzati contro la Reggina. In difesa, davanti a Pisseri, spazio a Calapai, Aya, Silvestri e Marchese, in mediana Carriero e Rizzo si giocano un posto accanto a Biagianti e Bucolo mentre Sarno agirà da rifinitore  alle spalle della coppia Marotta-Di Piazza con Curiale inizialmente in panchina al pari di Lodi ma ovviamente non sono escluse sorprese anche alla luce della successiva gara di ritorno in programma mercoledì alle 20,30 al Massimino. Potrebbe dunque essere importante dosare le forze per non farsi trovare impreparati. Il Catania dovrà stare molto attento perché nonostante si tratti di una matricola, il Potenza ha dimostrato grande compattezza. I numeri dal resto parlano chiaro. I lucani hanno chiuso il campionato a quota 57 punti, frutto di 14 vittorie, 15 pareggi e appena 7 sconfitte. Raffaele potrebbe confermare il 3-5-2  con la coppia Guaita-Genchi in attacco oppure optare per il 3-4-3 con il possibile inserimento di Lescano. Al stadio Viviani ci sarà il pubblico delle grandi occasioni, compresa una folta rappresentanza di tifosi rossazzurri, si stimano circa 500 unità, che affronteranno una trasferta geograficamente non certo agevole. E’ bastata una vittoria convincente contro la Reggina per fare tornare l’entusiasmo seppure contenuto in attesa di vedere cosa saranno capaci di fare Biagianti e compagni al cospetto di un avversario più impegnativo ma non certo insuperabile.   

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica